Cannondale Adventure Neo EQ1: autonomia fino a 160 km con una sola ricarica

Caterina Di Iorgi
20/12/2022

Cannondale Adventure Neo EQ1: autonomia fino a 160 km con una sola ricarica

Cannondale Adventure Neo EQ1 è la bicicletta elettrica del brand americano perfetta per percorrere le strade di città e affrontare tutti i percorsi urbani: che si tratti di piacevoli gite nei momenti di relax o di spostamenti quotidiani per l’ufficio, in sella alla Adventure Neo sfruttare al massimo ogni giornata è pratico e funzionale.

Cannondale Adventure Neo EQ1: motore, autonomia e caratteristiche

Cannondale Adventure Neo EQ1

La Adventure Neo monta il motore Performance Line di Bosch che fornisce 65 Nm di coppia e un aumento fino al 30% della potenza, per una pedalata fluida e piacevole anche lungo le salite più ripide. Grazie alla batteria Bosch da 625 Wh l’Adventure Neo offre un’autonomia fino a 160 km con una sola ricarica.

In collaborazione con Garmin, Cannondale ha ideato un sistema radar integrato che avvisa il ciclista quando un veicolo si avvicina da
dietro, così che possa concentrarsi solo su quello che incontra davanti a sé. La forcella anteriore e il reggisella sono ammortizzati, mentre la comoda sella rende ogni uscita invitante e confortevole.

Il ciclista potrà vedere e farsi notare grazie alle potenti luci anteriori e posteriori che garantiscono maggior sicurezza. Inoltre un sensore ruota integrato aiuta il ciclista a monitorare l’attività svolta (velocità, distanza percorsa e calorie bruciate), registra la bici, ricorda di effettuare la manutenzione e molto altro ancora, tutto ciò tramite l’app gratuita di Cannondale.

Il design del telaio ad ampio step-thru rende facile salire e scendere dalla bici per tutti, mentre l’esperienza del brand nella produzione di telai in alluminio offre una guida robusta, duratura e che ispira sicurezza. La Cannondale Adventure Neo EQ1 è disponibile al prezzo di  3,999 €.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram.

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.