Dott bike sharing Roma

Dott bike sharing Roma: come funziona e quanto costa

Il mezzo di trasporto facile da usare, comodo e divertente, fatto per muoversi in città in modo intelligente.

2 novembre 2021 - 15:00

Dott bike sharing Roma: l’azienda europea leader nel settore della micro-mobilità in sharing porta le sue nuove e-bike sulle strade di Roma e, prossimamente, di Milano e Ferrara.

Entro la fine dell’anno, 10.000 e-bike saranno disponibili nelle principali città in tutta Europa, offrendo agli utenti un nuovo modo di muoversi, potendo così scegliere, all’interno di un’unica app, il mezzo sostenibile più adatto alle proprie esigenze.

Le biciclette Dott sono state progettate per rendere la vita in città più facile, con l’obiettivo di aiutare le persone a muoversi nel modo più efficiente. Finalmente liberi da traffico ed inquinamento, grazie alle e-bike è ora possibile spostarsi in città all’aria aperta. Dal design caratteristico, dotate di luci, riflettori e cestino, le bici Dott sono state create per rendere la corsa sicura e comoda: un’esperienza unica adatta a tutta la famiglia.

Dott bike sharing Roma: come funziona e quanto costa

Con una velocità massima di 25 km/h, le bici elettriche Dott si presentano come un mezzo di trasporto efficiente e sicuro. Sarà possibile usare le e-bike all’interno delle stesse aree Dott già dedicate ai monopattini, per un servizio flessibile e adatto a tutti gli spostamenti urbani.

Anche i prezzi saranno gli stessi dei monopattini Dott (Roma: €0.25 €/min, Milano: €1 di sblocco + €0.19 €/min), come pure i Pass, che saranno disponibili per ridurre i costi degli utenti che utilizzano il servizio più frequentemente e saranno combinabili con i monopattini, lasciando all’utente ad ogni occasione la scelta del mezzo più adatto, tramite un’unica app.

Per quanto riguarda gli aspetti operativi, le bici elettriche Dott saranno gestite con le stesse modalità della flotta dei monopattini: riparazioni, manutenzione e logistica saranno fatte in-house da operatori specializzati, nei magazzini Dott, assicurando qualità, sicurezza e affidabilità. I veicoli sono stati costruiti per durare a lungo, per essere riparati ogni qualvolta sia necessario e tutte le componenti possono essere riutilizzate o riciclate.

Tutti i veicoli Dott sono compatti, silenziosi e a zero emissioni, in questo modo propongono un’offerta sostenibile per muoversi in città. Dott vuole essere un’azienda a impatto zero e per questo controlla costantemente i propri effetti sull’ambiente, ricaricando le batterie solo con energia proveniente da fonti rinnovabili e imponendo ai propri prodotti un ciclo di vita di lunga durata, in tutte le sue fasi.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram.

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Brinke X6R Race 2022

Brinke X6R Race 2022: la eMTB top di gamma

Vent Superenduro Grigna

Vent Superenduro Grigna: la e-bike dura e pura

Giant Trance Advanced Pro 29 2022

Giant Trance Advanced Pro 29 2022: per performance al top nelle avventure off-road