Per Virgin Hyperloop primi test per il treno che viaggia a quasi 1000 km/h.

Gianluca Pezzi
12/10/2020

Per Virgin Hyperloop primi test per il treno che viaggia a quasi 1000 km/h.

Virgin Hyperloop effettuerà i primi test in un centro tecnico per il quale la società di Richard Branson ha stanziato 500 milioni di dollari. Si tratta del primo banco di prova negli Stati Uniti per un sistema hyperloop progettato per l’invio di capsule con persone e merci attraverso condotte sotto vuoto a quasi 1000 km/h.

In un sistema hyperloop, che utilizza la levitazione magnetica per consentire spostamenti quasi completamente silenziosi, un viaggio tra New York e Washington richiederebbe solo 30 minuti. Sarebbe due volte più veloce di un volo su jet commerciale e quattro volte più veloce di un treno ad alta velocità.

Virgin Hyperloop

La costruzione del sito per i test dovrebbe iniziare nel 2022 in West Virginia, con certificazione di sicurezza entro il 2025 ed operazioni commerciali entro il 2030, secondo quanto afferma Virgin Hyperloop. L’utilizzo dell’area sarà condiviso: da una parte le autorità americane che utilizzeranno il centro e la pista di prova per stabilire standard normativi e di sicurezza, dall’altra Virgin testerà il proprio prodotto e le proprie infrastrutture.

C’è da dire che Virgin Hyperloop è riuscita a raccogliere più di 400 milioni di dollari, in gran parte forniti dallo stesso Branson e da DP World, un’azienda di logistica che ha sede negli Emirati Arabi Uniti.

Virgin Hyperloop

Virgin Hyperloop è impegnata anche su una pista di test per ricerca e sviluppo dalle parti a Las Vegas. Forse non è un caso, visto che proprio a Las Vegas sono iniziati i lavori per il tunnel di Boring Company, altra azienda di Elon Musk, che utilizza un sistema simile. Al posto di treni o capsule, i pendolari possono sfrecciare su quelli che possiamo considerare come binari, con auto elettriche Tesla proprie oppure del servizio pubblico del loop.

In ogni caso, pare che i primi al mondo ad usare un loop saranno gli indiani, nonostante l’epidemia del COVID-19. Il programma prevede infatti un collegamento tra Mumbai a Pune su un percorso di circa 160 km.

Virgin Hyperloop