Cityscoot Milano: prezzi, tariffe e codici promozionali Trenord

Cityscoot Milano

Tutte le informazioni sul servizio di scooter sharing

28 novembre 2019 - 18:45

Cityscoot Milano vanta prezzi e tariffe particolarmente vantaggiose se si tiene conto che il servizio è presente attualmente in quasi l’intera area urbana di Milano. La copertura di Cityscoot a Milano è in aumento, arrivando a coprire, fra le altre, zone come Rogoredo, Bicocca, Bovisa, Morivione, Lorenteggio, Mecenate, e sarà presto a San Donato. Gli scooter elettrici bianchi e azzurri sono parcheggiati in punti strategici della città.

Cityscoot sta comunque ampliando la flotta di scooter disponibili in città che sono 1000, diventando di gran lunga il servizio di scooter sharing a più alta densità nell’area urbana. Cityscoot Milano nasce dalla convinzione che il trasporto del futuro debba essere a ‘zero emissioni’ e ‘zero rumore’. Con una flotta di motorini 100% elettrici, compresi i veicoli per la manutenzione e la ricarica delle batterie, Cityscoot rende la città meno rumorosa e meno inquinata, contribuendo a modificare le abitudini di spostamento dei cittadini a favore di mezzi più ecologici e sostenibili. Presto verranno attivati anche una serie di progetti speciali con l’obiettivo di migliorare la cultura della sharing mobility.

Cityscoot Milano: codici promozionali Trenord

Se sei un cliente Trenord ci sono 45 minuti di noleggio gratis! Per i clienti Trenord in che acquistano un biglietto online sullo store, 45 minuti gratis di noleggio inserendo il codice sconto presente sul biglietto print@home in fase di prima registrazione sull’app di Cityscoot.

Promozione valida a fronte dell’acquisto online di un titolo a tariffa regionale con destinazione Milano o un biglietto di corsa semplice a tariffa aeroportuale. Troverai sul biglietto print@home un codice sconto che potrà essere inserito sul sito o sull’app di Cityscoot in fase di registrazione.

La promozione è valida fino al 12 febbraio 2020.

Cityscoot Milano: patenti necessarie

Il servizio può essere usufruito da tutti i maggiorenni in possesso di una delle seguenti patenti: patente AM, patente A1, patente A2, patente A o patente B.

Cityscoot Milano: come funziona

I mezzi in condivisione Cityscoot Milano sono disponibili per il noleggio 7 giorni a settimana, 24 ore su 24, in tutta la “Zona Cityscoot” in cui i mezzi potranno essere noleggiati. La zona comprende l’intera zona della circonvallazione 90/91 più alcune isole strategiche come Bicocca, Rogoredo e la zona intorno allo IULM. E’ possibile utilizzarli anche al di fuori di questa zona delimitata, purché al termine del servizio vengano riportati al suo interno, nelle aree di parcheggio consentite ai veicoli a due ruote.

Il servizio è disponibile per i maggiori di 18 anni. Cityscoot offre un servizio innovativo che consentirà di migliorare la qualità della vita urbana nel capoluogo lombardo. Il sistema di prenotazione è interamente connesso: non servono chiavi, carte di credito o terminali di ricarica. È sufficiente scaricare l’applicazione Cityscoot sul proprio smartphone, Android o iPhone, e usarla per localizzare lo scooter disponibile più vicino, verificare la situazione della batteria e prenotarlo gratuitamente per 10 minuti, così da avere il tempo di raggiungerlo.

Per sbloccarlo l’utente può utilizzare la app o il display dello scooter e inserire il codice a 4 cifre ricevuto al momento della conferma di prenotazione sulla tastiera dello scooter, e avviare così il noleggio.

Il casco di Cityscoot Milano

Il casco omologato è disponibile nel sottosella. dello scooter elettrico. Sono presenti anche cuffiette telate per tutelare l’igiene personale. Ovviamente è possibile portarne di proprie. Non è fornito invece un secondo casco Cityscoot per un passeggero.

Cityscoot Milano in due: si può?

E’ possibile viaggiare in due su Cityscoot se il passeggero indossa il proprio casco è consentito. Il conducente deve essere la persona iscritta al servizio, non è possibile fare viceversa.

Cityscoot Milano: prezzi e tariffe

Non c’è nessun costo di abbonamento: il noleggio di un Cityscoot è addebitato al minuto, dal primo minuto. CityMoover è la tariffa base a cui si ha accesso al momento della registrazione. È di 0,29 € al minuto, dal primo minuto.

Acquistando i minuti in anticipo, si possono beneficiare di sconti. Con il pacchetto, 100 minuti costano 22 € IVA inclusa (0,22 € IVA inclusa al minuto). Quando i minuti CityRider100 sono esauriti, si applica automaticamente la tariffa CityMoover.

Cityscoot Milano ha avviato una iniziativa interessante con Autoguidovie. Autoguidovie si occupa del trasporto pubblico urbano e extraurbano in Lombardia con una flotta di alta gamma ecosostenibile.  Gli abbonati di Autoguidovie che utilizzano il servizio per raggiungere Milano potranno usufruire di 45 minuti gratuiti di utilizzo di Cityscoot in città.

La partnership con Autoguidovie consentirà a tutti i viaggiatori provenienti dalle Province di Milano, Monza e della Brianza, Cremona e Pavia di accedere a nuove soluzioni per la mobilità urbana. Questa collaborazione creerà un notevole valore aggiunto per tutti coloro che decideranno di usufruire del aiutando inoltre a diminuire i livelli di inquinamento ambientale e acustico. Informazioni sul bonus saranno disponibili negli infopoint di Crema, San Donato, Desio e Pavia, sul sito web, sui bus e sui canali social di Autoguidovie, oltre che sui canali informativi Cityscoot.

 

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Ducati Panigale V2 V4 V4S 2020

Listino Prezzi Ducati 2020: il catalogo completo delle Rosse

Ducati Memorabilia moto

Ducati Memorabilia moto: i nuovi preziosissimi cimeli desmodromici

Husqvarna FC 450 Rockstar Edition MY20

Husqvarna FC 450 Rockstar Edition: prezzo e disponibilità