Husqvarna Svartpilen 125 2022

Le migliori moto e scooter 125 da comprare nel 2022

La classifica dei migliori 125 da comprare nel 2022, con scheda tecnica e prezzi di tutti i modelli più interessanti

26 aprile 2022 - 10:00

Le moto e scooter migliori 125 del 2022 rappresentano quelli che secondo noi sono i veicoli due ruote, per la città e per brevi spostamenti extraurbani, più affidabili che si possano trovare attualmente sul mercato.

La categoria, è piuttosto gettonata, perché per chi abita in città e non solo rappresenta un modo più agile per muoversi nel traffico congestionato, e più economico, soprattutto considerando l’aumento vertiginoso dei prezzi dei carburanti.

Vediamo quindi quali sono, secondo noi, le moto e gli scooter 125 che nel 2022 meritano una considerazione. Se poi siete curiosi o non avete ben chiaro le sigle accanto al prezzo, qui il significato di Franco Concessionario.

Aprilia RS 125 – da 5.390 euro

Dopo un periodo in cui ha avuto il nome RS4, la piccola sportiva italiana torna a chiamarsi Aprilia RS 125.

L’ultimo modello Aprilia ha tante novità, con un design piacevole e sportivo ispirato alle maggiori Aprilia RS660 e RSV4, con impianto di scarico riprogettato e centralina Marelli MIUG: il risultato è un motore monocilindrico brillante e parco nei consumi, data l’omologazione Euro 5.

Il prezzo parte da 5.390 euro: se vuoi saperne di più, gli abbiamo dedicato un articolo approfondito.

Benelli BN 125 – da 2.690 euro

Un altro “must have” italiano è il Benelli BN 125, tra i più apprezzati della sua categoria e lo dimostrano i numeri che sta ottenendo sul mercato. La piccola italiana ha soluzioni stilistiche particolarmente interessanti, unite al telaio a traliccio e forcella con steli rovesciati. I cerchi sono da 17 pollici in lega di alluminio.

Il motore è un monocilindrico a quattro tempi raffreddato ad aria, con 11,1 CV di potenza massima e coppia di 10 N/m a 7000 giri. Pur non avendo l’impianto ABS, il 125 di Benelli usa un impianto CBS a norma di legge che ripartisce la frenata tra anteriore e posteriore.

Il prezzo parte da 2.690 euro.

Beta RR 125 2T – da 7.990 euro

Abbiamo apprezzato Beta per la mini moto da cross elettrica per ragazzi tra i 6 e i 12 anni, ma il costruttore è ovviamente in grado di accontentare anche “enduristi” più grandi con la Beta RR 125 2T, pensata per i sedicenni o per chi ama una guida dinamica ma senza spendere troppo in manutenzione e consumi.

Il motore è da 7,6 CV Euro 5 con cambio meccanico, uno dei più apprezzati 2T in circolazione.

Il prezzo parte da 7.900 euro.

Honda CB125R – da 4.890 euro

Con la Honda CB125R, il costruttore nipponico ha pensato ai più giovani. Si tratta infatti di una naked moderna e piccola, che si è conquistata una larga fetta di pubblico tra chi compra moto 125.

Questa Honda dotata di interessanti sospensioni anteriori con forcella a steli rovesciati, e un monoammortizzatore posteriore regolabile nel precarico su 5 posizioni. Di serie, ha luci Full LED compresi gli indicatori di direzione, e strumentazione LCD.

Ha un motore monocilindrico 4 tempi da 124,7 cc raffreddato a liquido e capace di erogare 13,3 CV con 10 N/m di coppia a 10.000 giri, per consumi record di 48,2 km al litro.

Il prezzo parte da 4.890 euro Franco Concessionario.

 

Husqvarna Svartpilen 125 – da 5.510 euro

Con questo modello (che potete approfondire qui), l’azienda svedese segna il suo ingresso nel mondo degli scooter 125 a quattro tempi. Husqvarna Svartpilen 125 ha un design ereditato dalla più grande 401, tanto che esteticamente sembra più potente della sua cilindrata.

Dalla 401, oltre al design, eredita la componentistica, che è condivisa anche con la cugina KTM Duke 125 (sotto), mentre il motore arriva a una potenza di 15 CV.

Il prezzo parte da 5.510 euro.

Keeway RKF 125 – da 2.490 euro

Anche lei tra le più vendute in Italia, la Keeway RKF 125 è una naked snella e agile che punta sul rapporto qualità prezzo.

Ha un motore raffreddato a liquido da 12,8 CV, forcella a steli rovesciati e una linea aggressiva e colorata. Questo garantisce prestazioni su strada ottime e divertenti, grazie alla coppia di 10 N/m a 8500 giri.

Prezzo a poco meno di 2.500 euro.

KTM 125 Duke – da 5.440 euro

KTM 125 Duke, come detto imparentata con la svedese Svartpilen 125, è stata per diverso tempo uno degli scooter 125 più scelti. L’ultima versione è ancora più aggressiva, e sul mercato è uno delle più tecnologiche.

Nel design si ispira alla KTM 1290, e gode di un faro LED, forcella WP da 43 millimetri e strumentazione TFT a colori che si può collegare al proprio smartphone. Inoltre, è l’unica 125 con acceleratore Ride by wire.

Il prezzo parte da 5.440 euro.

Piaggio Medley 125 – da 3.590 euro

Torniamo in Italia con Piaggio Medley 125, fratello più piccolo del 150 cc che come lui monta l’ultima evoluzione dei motori Piaggio i-get, raffreddati a liquido, distribuzione a 4 valvole e iniezione elettronica da 11 kW di potenza, tra i più potenti della categoria.

Piaggio Medley è poi uno degli scooter 125 più connessi sul mercato, grazie al sistema Piaggio MIA compatibile con lo smartphone via Bluetooth, che permette di gestire le telefonate e di sfruttare i comandi vocali.

Il prezzo parte da 3.590 euro.

Seat MÓ eScooter 125 – da 6.750 euro

Ultimo introdotto nella famiglia MÓ, di cui noi abbiamo provato il monopattino, Seat MÓ eScooter 125 è l’unico elettrico di questa classifica e il primo del marchio catalano, con prezzo che parte da 6.750 euro.

Il design è giovanile e dinamico, con il rosso tipico di tutti i modelli della famiglia Seat MÓ. Il motore elettrico eroga 7kW e ha le tipiche doti di un propulsore di questo genere, quindi è silenzioso ma scattante in città. L’autonomia è dichiarata a 140 km.

SWM RS 125 R – da 4.300 euro

SWM RS 125 R è uno dei modelli della rinnovata gamma del marchio italiano, che ha introdotto negli ultimi anni tanti modelli nuovi. Questo è uno scooter 125 da enduro disponibile anche in versione motard, chiamata SM 125 R.

Non è una moto da gara, ma è robusta e con componentistica di livello: una forcella rovesciata da 41 millimetri, telaio monotrave a doppia culla in acciaio, motore 124,7 cc raffreddato a liquido e dotato di iniezione.

Il prezzo parte da 4.300 euro.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram. Vi invitiamo a seguirci anche su Google News cliccate qui sotto per l’iscrizione gratuita!

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Accessori moto Ducati Streetfighter V2

Accessori moto Ducati Streetfighter V2 per esaltarne l’attitudine sportiva

Scooter elettrici Yadea 2022

Incentivi moto e scooter 2022: come funzionano e come ottenerli

Yamaha Tricity 125 2022

Yamaha Tricity 125 2022: lo scooter da città pratico e facile da usare