Emirates A380

Emirates rilancia l’A380 con un restyling pazzesco

Mentre le altre compagnie lasciano l'A380, Emirates raddoppia con nuovi interni.

13 gennaio 2021 - 7:00

Non tutti fanno le stesse cose. Ad esempio Emirates in questo momento è in netta contro tendenza. Mi riferisco al destino, quasi segnato dell’Airbus 380. Molte compagnie aeree lo stanno lentamente dismettendo, prima fra tutte Air France. I motivi sono principalmente legati ai costi di manutenzione e servizio che questo aeroplano impone. Eppure da quando è comparso sul palcoscenico mondiale degli aeroplani di linea, si è subito aggiudicato un posto nel cuore degli appassionati di volo, essendo sostanzialmente un vero e proprio prodigio della tecnologia aeronautica e anche, a quanto pare da molte statistiche, un apprezzamento incondizionato da parte del pubblico, a cui piace senza dubbio.

E proprio per quest’ultimo motivo, e forse anche per sfruttare qualcosa che nel futuro immediato potrebbe distinguerla da tutti gli altri concorrenti, la compagnia area più importante degli Emirati non solo sceglie di tenere in servizio questo gigante buono, ma ne programma un restyling per renderlo ancora più attraente e comodo agli occhi dei passeggeri.

Le novità a bordo riguarderanno anche la classe Economy. In particolare verrano adottati nuovi sedili più ergonomici e ideati per consentire formidabili pisolini. Per la Premium Economy verranno piazzati verso il muso del velivolo due bagni, ovviamente nel ponte inferiore. I nuovi sedili saranno più larghi, maggiormente reclinabili e con ulteriore spazio per le gambe. La configurazione in pianta sarà di 2 sedili nelle sezioni laterali e 4 nella centrale.

Per quanto riguarda la Business class, un nuovo color Champagne sarà il tema di fondo che pervaderà i posti a sedere, dotati di una postazione sostanzialmente isolata da ogni altro passeggero. I clienti Business potranno godere del comfort di una poltroncina/letto completamente reclinabile, e di un mini bar personale a costante disposizione. Nuovi colori e design anche per il cocktail bar e il lounge nella parte posteriore dell’aeroplano, dove inserti in legno e color champagne si alternano in un’ elegante continuità.

Per quanto riguarda le suite con doccia in First Class nuovi disegni alle pareti, con l’albero simbolo degli Emirati Arabi che va a sostituire la skyline di Dubai, colori piú caldi e ancora molte finiture in legno. Nel complesso si tratta  di attenzione non solo ai particolari, ma anche di cercare un sempre maggior comfort per il passeggero, che rimane sempre saldamente al centro delle attenzioni e delle preoccupazioni della compagnia. Emirates scommette quindi sull’ Airbus 380 come la carta vincente per i prossimi anni e, come fiore all’occhiello distintivo rispetto agli altri vettori, anche in un momento così difficile e delicato per il trasporto aereo di massa.

 

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram.

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

alaska airlines

Alaska Airlines utilizzerà carburante ricavato dai rifiuti

Triangolo nero sopra al finestrino

Cos’è il triangolo nero sopra al finestrino degli aerei?

head up display hud

L’Head Up Display: una storia che parte dall’aeronautica e arriva all’automobilismo