Amazon conferma che The Grand Tour si farà ancora

Robin Grant
23/05/2022

Amazon conferma che The Grand Tour si farà ancora

Amazon ha detto che The Grand Tour continuerà ad essere prodotto finché ce ne sarà richiesta. La conferma arriva per tranquillizzare alcuni fan, secondo i quali il progetto potrebbe essere sulla via della conclusione per via dei programmi da solisti iniziati dai tre storici conduttori Jeremy Clarkson, Richard Hammond e James May.

Dopo il prossimo speciale in Norvegia, quindi, arriverà un’altra avventura dei tre “giovanotti cresciuti” in giro per il mondo con auto esclusive.

Amazon Prime ha ancora spazio per The Grand Tour

Amazon è stata molto diretta: The Grand Tour non finirà finché ci sarà richiesta di episodi. Rispetto al passato gli episodi si sono fatti sempre più sporadici, fondamentalmente solo speciali, e quindi visti i lunghi tempi di produzione non ne escono più di due all’anno.

Gli stessi conduttori hanno avviato progetti in solitaria: Jeremy, che ha confermato di essere sempre meno attratto dalle auto, ha avviato Clarkson’s Farm; May è protagonista di Our Man in Japan e Italy, mentre Hammond farà un programma sulla sua officina. Ma hanno ancora voglia e spazio per cimentarsi in avventure mirabolanti a bordo di auto esclusive e curiose.

Se l’ultimo episodio, Carnage a Trois, raccontava la storia del legame tra la Francia e le auto in giro per il Regno Unito, questa volta il trio è andato in Norvegia a bordi di Mitsubishi Lancer EVO VII, Audi RS4 e Subaru Impreza WRX ed è quindi ovvio che sarà un racconto del rally, motorsport un tempo assai molto amato.

Non ci resta quindi che attendere l’avventura scandinava, e di sapere quali saranno le prossime.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram. Vi invitiamo a seguirci anche su Google News cliccate qui sotto per l’iscrizione gratuita!

google news