Fiat 600 Hybrid svelata la versione che debutterà nel 2024

Nuova Fiat 600 Hybrid; quando esce, l listino prezzi con motore ibrido MHEV dai bassi consumi in città grazie al 3 cilindri 1.2 da 100 CV.
Fiat 600 Hybrid Fiat 600 Hybrid
Image: Fiat

Da Fiat arriva la versione della versione ibrida della 600e con la Nuova Fiat 600 Hybrid destinata a debuttare sul mercato a partire dal 2024. Fiat punta quindi sulla possibilità di scelta tra auto elettrica ed auto ibrida, dando modo agli automobilisti di diversi Paesi di poter optare per il motore che più preferiscono.

Nuova Fiat 600 Hybrid: il motore

Nuova Fiat 600e

L’ibrido si presenta come una soluzione intelligente e sempre più richiesta dai consumatori. Questa nuova proposta offrirà la Nuova 600 dotata di tecnologia ibrida MHEV “P2” Mild Hybrid, che eroga 100 CV . Il motore ibrido sarà proposto in due versioni: la Nuova Fiat 600 Hybrid La Prima, che rappresenta la versione più esclusiva, e la Nuova Fiat 600 Hybrid, destinata a un pubblico più ampio.

Il motore MHEV impiegato nella Nuova Fiat 600 Hybrid garantisce comfort e prestazioni di alto livello. Grazie a questa avanzata tecnologia, la Nuova 600 Hybrid offre un’esperienza di guida fluida e consente ai conducenti di sperimentare la mobilità elettrica non solo in città, a velocità inferiori a 30 km/h, ma anche su strade urbane, extraurbane e persino in autostrada quando il conducente rilascia l’acceleratore in condizioni di stabilità o in discesa.

La transizione tra il motore a combustione interna e il motore elettrico avviene in modo silenzioso grazie al supporto di un motore elettrico BSG, garantendo una guida senza soluzione di continuità.

Le prestazioni della vettura derivano dalla sinergia tra il motore termico a tre cilindri da 1.2 litri, che eroga fino a 100 CV, la batteria agli ioni di litio da 48 Volt e il nuovo cambio elettrico a doppia frizione a 6 rapporti, comprendente un motore elettrico da 21 kW, un inverter e un’unità centrale di trasmissione, che insieme assicurano la massima compattezza e ottimizzazione.

La potenza elettrica aggiuntiva migliora la reattività in partenza e ai bassi regimi, consentendo una partenza silenziosa e transizioni rapide e impercettibili. Inoltre, questa tecnologia permette il recupero di energia durante la decelerazione. In condizioni di guida normali, il motore è progettato per ottimizzare i consumi, contribuendo a una riduzione delle emissioni di CO2 fino al 15% rispetto a un motore termico con cambio automatico, grazie anche al Ciclo Miller.

Le prestazioni e la guida

Nuova Fiat 600e RED

La Nuova Fiat 600 Hybrid si presenta con una accelerazione dichiarata da 0 a 100 km/h in 11 secondi e una coppia immediatamente disponibile dal motore elettrico. Questo si traduce in prestazioni ottimizzate, soprattutto nelle fasi di partenza, riducendo l’effetto “turbolag” e assicurando una pronta risposta all’acceleratore. Inoltre, quando si parte in modalità puramente elettrica, il motore a combustione interna si attiva solo in caso di richiesta di maggiore potenza.

L’ibrido offre numerosi vantaggi, tra cui l’avvio in modalità completamente elettrica (e-launch), silenzioso e senza sprechi di carburante. Il motore elettrico migliora l’efficienza e il comfort di guida, consentendo all’auto di viaggiare con il motore a combustione spento in determinate situazioni. Questa modalità si attiva in città a velocità inferiori a 30 km/h, offrendo fino a 1 km di autonomia in modalità completamente elettrica su strade urbane ed extraurbane con guida regolare, o quando il conducente rilascia l’acceleratore in condizioni stabili o in discesa, persino in autostrada, contribuendo così al risparmio di carburante.

La funzione e-creeping consente brevi spostamenti in avanti senza premere l’acceleratore, ad esempio in situazioni di traffico intenso (e-queueing), e l’auto può essere parcheggiata in modalità completamente elettrica (e-parking). Infatti, l’ibrido è progettato per recuperare energia durante la decelerazione.

I vantaggi di questa tecnologia sono immediati: minori emissioni, riduzione dell’inquinamento acustico, maggiore comfort e divertimento grazie al cambio electric dual clutch fluido e alla reattività dell’alimentazione.

Le due versioni: Base e La Prima

Fiat600e LaPrima

La Nuova Fiat 600 combina il meglio dei mondi B e B-SUV, segnando il ritorno del Marchio nel segmento B. È la scelta interessante per chi guida in città e incarna alla perfezione i valori di stile italiano e di sostenibilità. Con un design accattivante e generose dimensioni, con una lunghezza di 4,17 metri, 5 porte e spazio interno per 5 persone, la Nuova Fiat 600 Hybrid offre 15 litri di spazio interno, con un vano portaoggetti anteriore che si posiziona al vertice della sua categoria e un bagagliaio con una capacità di 385 litri.

La versione base della Nuova Fiat 600 Hybrid è particolarmente adatta ai giovani clienti in cerca di una soluzione di mobilità eco-friendly, con sedili in tessuto riciclato e dettagli bianchi, nonché una fascia del cruscotto in plastica biologica nera opaca.

La Nuova Fiat 600 Hybrid La Prima, invece, offre stile, tecnologia e comfort al massimo livello, garantendo un’esperienza coinvolgente della Dolce Vita italiana. Questa versione è ricca di funzionalità di sicurezza e di assistenza alla guida all’avanguardia e offre la guida assistita di livello 2.

Entrambe le versioni presentano un sistema HMI dedicato con un colore specifico per il flusso di energia del Powermeter, leve del cambio al volante per il passaggio manuale dei rapporti e la possibilità di spegnere il motore termico tramite lo schermo della radio, la modalità e-Auto OFF.

La connettività

La Nuova Fiat 600 Hybrid offre ai suoi clienti due pacchetti di servizi connessi: Connect One e Connect PLUS.

Connect ONE, incluso nell’acquisto del veicolo, è incentrato sulla sicurezza e fornisce servizi di assistenza e chiamata di emergenza, oltre a preziose informazioni sullo stato di salute del veicolo.

Il pacchetto Connect PLUS è progettato per migliorare ulteriormente l’esperienza di guida, sia a bordo che da remoto. Include servizi di navigazione, la possibilità di gestire il veicolo a distanza tramite l’app FIAT, il monitoraggio dello stile di guida e altro ancora.

Una novità interessante è il Trip Report, che permette agli automobilisti di analizzare le proprie abitudini di guida, valutare l’impatto ambientale e la salute del veicolo, contribuendo a una maggiore consapevolezza e sostenibilità.

I prezzi di Nuova Fiat 600 Hybrid

La Nuova Fiat 600 Hybrid sarà disponibile sul mercato italiano con un listino a partire da 19.950 € in caso di rottamazione e finanziamento con un “contributo prezzo” di 2.000 €, grazie al supporto di Stellantis Financial Services. Questa offerta si basa su una struttura finanziaria flessibile, che consente di scegliere tra tre opzioni al termine del contratto: sostituire l’auto, mantenerla o restituirla.