Lexus UX 300e

Lexus UX 300e elettrica: caratteristiche e tecnologia

UX 300e è il primo modello elettrico di Lexus

2 marzo 2020 - 11:30

Lexus UX 300e è il primo modello 100% elettrico di Lexus, caratterizzato dal design distintivo e dalle avanzate caratteristiche dinamiche dell’originale UX.

Al Tokyo Motor Show 2019, Lexus aveva presentato la sua strategia globale di elettrificazione “Lexus Electrified”, con l’obiettivo di fare un balzo in avanti in termini di prestazioni, controllo e piacere di guida, nel rispetto dell’ambiente.

Parliamo in particolare della cosiddetta tecnologia Lexus Electrified, che consente il controllo integrato di trasmissione, sterzo, sospensioni e freni, realizzando il massimo del potenziale della tecnologia di controllo del motore sviluppata grazie all’esperienza con i veicoli Full Hybrid. Questa tecnologia consente di controllare l’erogazione della forza motrice per garantire un comportamento ideale del veicolo in ogni situazione di guida.

Lexus UX 300e: dinamica, motore e batterie

Lexus UX 300e mantiene intatto il design distintivo e le avanzate caratteristiche dinamiche dell’urban crossover UX, concentrandosi sulle opportunità di sfruttare i vantaggi prestazionali dei veicoli elettrici a batteria (BEV). Il motore ad alte prestazioni di Lexus UX 300e fornisce un’accelerazione lineare e le batterie ad alta capacità, situate sotto il pianale, garantiscono un baricentro basso e un’autonomia di guida di oltre 300 km di autonomia nel ciclo WLTP.

Le batterie sono dotate di un sistema di gestione della temperatura che opera a basse e alte temperature ambiente. L’affidabilità è aumentata anche grazie all’uso di sistemi di monitoraggio multipli che regolano la carica e prevengono condizioni come il sovraccarico.

La funzione Drive Mode Select di UX 300e consente di gestire l’accelerazione e la decelerazione in base alle diverse situazioni di guida. Alla guida, si possono sentire la potente accelerazione e la coppia istantanea del gruppo propulsore BEV premendo il pedale e utilizzando il cambio a palette in modo simile al freno motore, attraverso quattro livelli di rigenerazione della decelerazione – il tutto godendo di una naturale sensazione di guida su strada.

UX 300e offre ottime prestazioni dinamiche grazie al baricentro basso derivante dal posizionamento del motore e della batteria sotto la carrozzeria del veicolo, combinato con l’ottimizzazione della distribuzione del peso anteriore/posteriore e del momento d’inerzia.

L’attenzione di Lexus all’insonorizzazione dell’abitacolo permette al conducente di godere di una confortevole silenziosità di bordo. Lexus UX 300e prevede infatti una serie di accorgimenti volti a limitare rumori esterni che altrimenti si noterebbero in assenza di motore e trasmissione.

 

Lexus UX 300e: la connettività

Lexus UX 300e offre la più recente tecnologia Lexus di connessione auto gestita tramite l’applicazione LexusLink attraverso la quale gli automobilisti possono controllare lo stato di carica della batteria è l’autonomia di guida. Sono inclusi anche controlli di ricarica, come la funzione timer per informare il proprietario quando il veicolo sarà completamente carico o per programmare la ricarica in base a quando il veicolo dovrebbe essere guidato successivamente. L’applicazione consente inoltre di controllare a distanza varie funzioni come l’aria condizionata, il riscaldamento dei sedili e gli sbrinatori dei finestrini.

Lexus UX 300e sarà lanciata in Europa dalla seconda metà del 2020.

—–

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguiteci su Facebook, Twitter, Instagram e Flipboard. Non esitate ad inviarci le vostre opinioni e le vostre segnalazioni commentando i nostri post.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Seat Leon

Seat Leon 2021 Mild Hybrid: le caratteristiche della compatta catalana

Fiat 500 RED

Fiat 500 RED: la nuova serie speciale con Bono

Geely Farizon FX

Ma quanto è brutta la Geely Farizon FX? Il clone all’inglese tra SUV e Pick-up è orribile.