Mercedes-AMG A 35 4MATIC Berlina

Mercedes AMG A 35 4MATIC: berlina, compatta e cattivissima

Bella e brava, la piccola Mercedes colpisce nel segno

27 marzo 2019 - 10:30

Mercedes AMG A 35 4MATIC berlina: compatta e sportivissima grazie al motore turbo a quattro cilindri da 2,0 litri da 306 CV, ed alla trasmissione AMG SPEEDSHIFT DCT 7G a doppia frizione della casa di Affalterbach. Si affianca alla Classe A “classica”, ovvero la Merdeces AMG A35.

Mercedes AMG A 35 4MATIC è una berlina quattro porte con passo di 2729 millimetri. Mette in mostra le proporzioni di una berlina dinamica ed allo stesso tempo compatta, con finiture sportive nella parte anteriore e posteriore. La griglia del radiatore con due lamelle, lo splitter anteriore e gli elementi decorativi cromati argento sono tratti distintivi del design AMG. Lateralmente catturano l’attenzione i cerchi in lega da 18 pollici ottimizzati aerodinamicamente così come i pannelli sottoporta AMG. Gli specchietti laterali sono posti sulla linea di cintura come su un’auto sportiva. I fanali posteriori ed il nuovo inserto sottolineano l’estremità del posteriore che enfatizza la larghezza. C’è un bello spoiler sul cofano del bagagliaio mentre i due terminali di scarico rotondi sono posizionati alle estremità della vettura.

Nella vista laterale si distingue per i cerchi in lega leggera da 18 pollici a doppie razze ottimizzati dal punto di vista aerodinamico e i rivestimenti sottoporta AMG Line. Le spalle tornite sopra la linea precisa della vettura sottolineano i volumi della fiancata perfettamente modellati. I retrovisori esterni poggiano sulla linea di cintura come in una sportiva. I cerchi da 19 pollici, disponibili a richiesta, rafforzano l’estetica tipica di un’AMG. Le luci posteriori sdoppiate e il nuovo inserto diffusore sottolineano la larghezza della coda. Vanno ad aggiungersi a questi elementi lo spoilerino sul cofano del bagagliaio e le due mascherine dei terminali di scarico circolari posizionate all’estremità destra e sinistra.

Nell’ambito del sistema multimediale MBUX, su Mercedes AMG A 35 4MATIC è possibile scegliere tra tre stili di visualizzazione AMG per il quadro strumenti. La modalità Supersport è dotata di contagiri centrale rotondo ed informazioni aggiuntive presentate sotto forma di barre poste a sinistra e a destra del contagiri con profondità tridimensionale. Tramite il menu AMG, il guidatore può richiamare vari display speciali come Riscaldamento, Set-up, G-Force e Dati motore. Il display multimediale touchscreen enfatizza il carattere dinamico con i singoli display AMG, come la visualizzazione dei programmi di guida, AMG TRACK PACE e dati di telemetria. Un’altra nuova funzionalità è la console centrale AMG distinta con touchpad e interruttori aggiuntivi per il funzionamento di ESP, la modalità di trasmissione manuale e lo smorzamento adattivo regolabile.

Il motore turbo da 2,0 litri vanta tempi di risposta brillanti ai movimenti dell’acceleratore, grande capacità di ripresa (400 Nm di coppia massima a partire da 3.000 giri/min), una progressione straordinaria e un sound del motore tipicamente AMG. Il basamento in alluminio pressofuso, robusto e leggero, riduce il peso della vettura nei punti decisivi per la dinamica di marcia. Per la sovralimentazione è stato adottato un turbocompressore a gas di scarico twin scroll che abbina un tempo di risposta ottimale ai bassi regimi con un elevato incremento della potenza ai regimi più elevati. La scatola del turbocompressore a gas di scarico twin scroll è suddivisa in due canali che corrono paralleli. Poiché anche il collettore di scarico presenta due canali separati, questa geometria permette di convogliare separatamente i gas di scarico alla girante della turbina. Le reciproche influenze negative tra i singoli cilindri durante il ricambio dei gas vengono ridotte al minimo, e si riduce anche la contropressione allo scarico, migliorando il ricambio dei gas e il rendimento del motore. Di serie l’impianto di scarico è dotato di una farfalla a gestione automatica. A seconda del programma di marcia selezionato, la sonorità spazia da più armoniosa a più decisa.

Il motore turbo a quattro cilindri da 2,0 litri vanta una risposta immediata quando si preme il pedale dell’acceleratore, un’elevata coppia (400 Nm a 3000 giri/min), una progressione estremamente vivace e un suono del motore tipico di AMG. Il basamento del motore in alluminio pressofuso ad alta resistenza riduce il peso del veicolo proprio dove è più importante per la dinamica di guida. Il turbocompressore twin-scroll combinaun tempo di risposta ottimale ai bassi regimi con un elevato incremento della potenza ai regimi più elevati. Il risultato è una riduzione della contropressione allo scarico, migliorando il ricambio dei gas e il rendimento del motore. L’impianto di scarico è dotato di una farfalla a gestione automatica. A seconda del programma di marcia selezionato, la sonorità spazia da più armoniosa a più decisa. Gli elevati standard tecnologici del nuovo motore a quattro cilindri sono sottolineati da numerose innovazioni volte a migliorare l’efficienza. Queste includono il controllo variabile della valvola CAMTRONIC, la gestione termica intelligente per motore e olio, gli iniettori piezoelettrici ad alta precisione e accensione multi-sparka. La levigatura brevettata CONICSHAPE riduce l’attrito interno del motore e aumenta anche l’efficienza.

La trasmissione AMG SPEEDSHIFT DCT 7G a doppia frizione contribuisce al carattere agile e dinamico della nuova Mercedes AMG A 35 4MATIC. I rapporti del cambio sono stati configurati in modo che il conducente abbia un’accelerazione immediata in tutte le gamme di velocità, combinata con un cambio marcia rapidissimo. La funzione RACE-START standard consente la massima accelerazione da fermo, offrendo un’esperienza altamente emotiva. Le funzioni della trasmissione sono completate con una modalità “M” temporanea attivata azionando i paddle del volante in qualsiasi modalità di guida, e con la modalità di cambio manuale “M” per la cambiata manuale con i paddle.

Da segnalare che Mercedes AMG A 35 4MATIC viene fornita con AMG DYNAMICS. Questo sistema integrato di controllo della dinamica di handling, estende le funzioni dell’ESP con interventi che rendono più agile la vettura, secondo i desideri del guidatore. In curva, vengono effettuati impercettibili frenate sulla ruota interna posteriore, creando un effetto di imbardata attorno all’asse verticale. Il risultato porta la Mercedes AMG A 35 4MATIC a sterzare in maniera spontanea e molto precisa.

Per l’uso in pista c’è infine come optional l’AMG TRACK PACE. Si tratta di un vero e proprio ingegnere di pista virtuale, parte integrante del sistema multimediale MBUX. Il sistema registra oltre 80 dati specifici del veicolo, come velocità ed accelerazione, durante la guida in pista. Vengono inoltre visualizzati i tempi di giro e di settore, nonché la differenza relativa a un tempo di riferimento. Poiché gli elementi di visualizzazione specifici sono visualizzati in verde o rosso, il conducente è in grado di vedere a colpo d’occhio senza leggere i numeri, se è più veloce o più lento.

Commenta per primo