sk on batteria

In Corea il primo servizio di autodiagnosi batterie per auto elettriche

Il servizio per l'autodiagnosi delle batterie per le auto elettriche riesce a monitorare e verificare eventuali anomalie nonchè il valore residuo di ricarica.

1 dicembre 2021 - 8:00

SK On ha lanciato in Corea del Sud il primo servizio self service per la diagnosi batterie delle auto elettriche. Si tratta di un progetto pilota che utilizza un’intelligenza artificiale chiamata BaaS AI (Battery as a Service Artificial Intelligence) per raccogliere costantemente informazioni sullo stato della batteria in modo da rilevare eventuali problemi e determinare il suo valore residuo di ricarica.

Per il progetto pilota in Corea del Sud, SK On sta lavorando con Soft Berry, che gestisce il servizio di ricarica EV Infra. Soft Berry è stata anche coinvolta nello sviluppo del BaaS AI. Da maggio infatti, le abitudini di ricarica degli utenti sono stati analizzate e utilizzate per far meglio imparare al software il comportamento delle persone. Questi dati sono stati combinati con quelli ottenuti da ricerche di mercato.

Prima di iniziare lo sviluppo del software destinato al pubblico, SK On ha collaborato internamente con SK Car Rental per sviluppare un dispositivo di monitoraggio della batteria. Questo dispositivo è stato usato per raccogliere i dati dai veicoli a noleggio, consentendo lo sviluppo del software che sovraintende al servizio di diagnostica della batteria.

—–

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

 

 

 

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

incidente

Gli americani puntano a zero morti sulle strade: ecco come vogliono fare.

Mitsubishi ASX

Mitsubishi ASX: la nuova generazione debutta nel 2023

Range Rover 6x6

Range Rover 6×6: all’asta il fuoristrada inglese a 6 ruote!