Telelaser Trucam: cos’è e come funziona

Silvio Beretta
23/11/2022

Telelaser Trucam: cos’è e come funziona

Il Telelaser Trucam è un dispositivo utilizzato dalle Forze dell’Ordine per rilevare una delle infrazioni più comuni che gli automobilisti commettono: il superamento dei limiti di velocità. Un importante strumento di prevenzione e sicurezza stradale, che porta spesso a multe salate per chi viene pizzicato a trasgredire le regole del Codice della Strada.

Scopriamo meglio cos’è e come funziona il Telelaser Trucam. E perchè è decisamente più sofisticato rispetto ad altri strumenti utilizzati in passato da Polizia e Carabinieri.

Cos’è il Telelaser Trucam

Questo strumento altro non è che un telelaser all’avanguardia, in grado non solo di scattare foto ma anche di realizzare video in HD. Proprio per questo, le Forze dell’Ordine che lo utilizzano, con il Telelaser Trucam, possono rilevare, oltre all’eccesso di velocità, altre infrazioni come la guida al cellulare o senza le cinture di sicurezza.

Inoltre, il dispositivo è in grado di interrogare gli archivi della Motorizzazione Civile per verificare se il veicolo in questione è assicurato o se è correttamente revisionato.

Come funziona

Come tutti i telelaser, si tratta di un vero e proprio occhio elettronico, che viene puntato sul veicolo e, quando viene azionato, è in grado di rilevare la velocità dell’auto e del camion in avvicinamento o in allontanamento fino a 320 km orari e a 1200 metri di distanza. Quindi, pizzica anche chi, una volta visto l’autovelox, rallenta oppure, superato il dispositivo, riaccelera nuovamente.

Eccesso velocita telelaser trucam

Inoltre la sua potente fotocamera può immortalare e girare video all’interno dell’abitacolo. Proprio grazie a questa sofisticata funzione, il Telelaser Trucam può rilevare anche altri comportamenti scorretti degli automobilisti. Il funzionamento si basa sulla piattaforma Linux e, grazie ad un flash ad infrarossi, è in grado di funzionare anche in orario notturno.

Le multe con Telelaser Trucam

Le multe per chi viene immortalato in comportamenti scorretti con Telelaser Trucam sono numerose e molto salate: per l’eccesso di velocità la sanzione va da 41 euro a 3287 euro, mentre per la guida senza cintura si spazia da 80 a 323 euro e per quella con lo smartphone da 160 a 646 euro.

Se poi la revisione è scaduta, si rischia una multa da 168 a 674 euro e se l’assicurazione è scaduta una sanzione da 841 a 3287 euro.

controlli polizia

Il ricorso è possibile?

Come diversi dispositivi in dotazione alle Forze dell’Ordine, il Telelaser Trucam deve essere sottoposto a taratura periodica: un vero e proprio tagliando. Il ricorso da parte dell’automobilista è possibile solo se non esiste un attestato che testimonia la corretta taratura del sistema.

In caso contrario, visto che il Telelaser Trucam è stato approvato dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti con un decreto del 2011, ogni ricorso successivo all’infrazione rilevata è destinato ad essere respinto.

—-

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.