Si chiama XPeng G9 il SUV elettrico cinese da 551 CV

Mario Roth
10/06/2022

Si chiama XPeng G9 il SUV elettrico cinese da 551 CV

Arriva dalla Cina il SUV elettrico XPeng G9 da 551 cv con tanta tecnologia a bordo. E’ dotato infatti di sensori LiDAR sotto gli abbaglianti, sospensioni pneumatiche e così tanti gadget da far impallidire qualsiasi vettura occidentale. C’è poco da stare allegri nel vecchio continente, perchè Xpeng è un gruppo industriale capace di proporre auto volanti, e che ha già pianificato l’invasione dell’Europa. Tra l’altro, abbiamo parlato del suo CEO proprio poco tempo fa a proposito della carenza di microchip.

XPeng G9 è un D-SUV con dimensioni di 4891/1937/1680 mm, passo di 2998 mm e pneumatici 255/55 R19 o 255/45 R21 e per questo motivo si pensa che possa essere un concorrente di NIO ES7 e di Tesla Model Y.

Xpeng G9

Il design XPeng G9 è di quelli che non fanno girare la testa, ma se non altro non va a cercare niente di nuovo andando su forme poco appetibili. E’ piuttosto tradizionale, pulito e lineare. Non ci sono ancora immagini ufficiali degli interni, ma sappiamo dalle foto spia che c’è un doppio schermo per l’infotainment e il passeggero, tunnel centrale con due portabicchieri, due pad di ricarica wireless per i telefoni ed un bracciolo. Sotto il tunnel centrale si trova un ampio spazio con porte USB, USB-C e 12V.

Motore e batterie dell’XPeng G9

L’XPeng G9 è un’auto elettrica dotata di due motori elettrici con potenza combinata di 405 kW (551 CV) e capacità di traino fino a 1.500 kg. La velocità massima, è limitata a 200 km/h. Non ci sono dati ufficiali sul sistema batterie, ma si sa che userà una batteria prodotta da Guangzhou Chengxing Zhidong Motors Technology, un’azienda che fa capo a XPeng Motors.

Xpeng G9

XPeng G9 usufruirà della tecnologia XPower 3.0 per le batterie. Questa tecnologia permetterà al G9 di ricaricare fino a 200 km in 5 minuti grazie all’architettura a 800 volt dei supercharger Xpeng.

Le consegne dell’XPeng G9 sono previste in Cina per il terzo trimestre del 2022.

 

—–

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

telegram