Indian Roadmaster Elite 2020

Indian Roadmaster Elite 2020: nuova luxury touring in edizione limitata

La nuova luxury touring di Casa Indian, prodotta in serie limitata: stile classico, verniciatura bicolore, servizi premium e tecnologia all'avanguardia.

14 febbraio 2020 - 17:00

Per il terzo anno consecutivo Indian Motorcycle rende disponibile la versione Luxury Premium della sua Touring Roadmaster. Presentata per la prima volta a fine 2017 nella gamma 2018, la Roadmaster Elite ha seguito il successo della bagger Chieftain Elite replicando l’anno successivo con il model year 2019 presentato però a febbraio.

Esattamente un anno dopo ecco entrare nella gamma 2020 Indian anche questa nuova versione Elite, che come sempre sarà prodotta in un numero limitato di esemplari. Equipaggiata per la prima volta del motore Thunder Stroke 116, comune ad alcuni modelli 2020 sui quali ha debuttato a fine estate 2019, Roadmaster Elite unisce lo stile classico Indian con finiture pregiate e dotazioni da granturismo.

Verniciatura stesa a mano

Ogni Roadmaster Elite subisce un meticoloso processo di verniciatura che richiede più di 30 ore per essere completato e rifinito a mano. La nuova vernice Thunder Black Vivid Crystal su Gunmetal Flake con filetti rossi, in tinta con i coperchi dei carter e con le aste della distribuzione, dona alla Elite un look sportivo.

La linea è esaltata anche dalla ruota anteriore da 19 pollici in lega dal disegno esclusivo a 10 razze con bordi lavorati a contrasto, che monta pneumatico 130/60B19, lo stesso della Dark Horse, rispetto alla quale però ha un parafango molto più avvolgente, dal disegno simile a quello della standard che monta invece il classico 130/90B16.

Se con la verniciatura esclusiva i proprietari della Roadmaster Elite si faranno notare, con l’impianto audio da 600 watt, 200 in più di quello della Chieftain Elite e il triplo di quello degli altri modelli, sicuramente si faranno anche sentire. Il sistema PowerBand Audio Plus offre un sound eccezionale grazie ai 6 altoparlanti alloggiati all’interno della carenatura, sul bauletto e sulle borse laterali, che sviluppano una potenza superiore del 50% rispetto al sistema audio di serie offerto su Roadmaster 2020 e Roadmaster Dark Horse.

Presenta inoltre un equalizzatore dinamico a nove bande migliorato che regola automaticamente il volume alle diverse velocità per compensare il rumore della strada, del vento e del motore e offrire una qualità del suono cristallina in ogni condizione di guida.

Motore Thunder Stroke 116 e dotazioni esclusive

Il Thunder Stroke 116 da 1.890 cc raffreddato ad aria e olio offre testate ad alto flusso e sviluppa Il valore di coppia di 168 Nm a 3.100 giri e una potenza massima di quasi 94 cavalli. In aggiunta sono disponibili tre modalità di guida selezionabili: Tour, Standard e Sport.

La dotazione comprende anche il sistema di infotainment Indian Motorcycle Ride Command con schermo tattile da 7 pollici che fornisce navigazione, schermate personalizzabili, connettività Bluetooth e informazioni su pressione dei pneumatici, autonomia e media dei consumi ed è compatibile con l’app Indian Motorcycle Ride Command, con la quale è possibile connettersi a distanza con la Roadmaster Elite tramite smartphone per avere sempre sotto controllo tutti i dati, cronologia dei tagliandi compresa. Inoltre è possibile pianificare itinerari con 100 waypoint dal sito Ride Command e trasferirli wireless direttamente sul navigatore via Bluetooth.

L’equipaggiamento di serie comprende dotazioni premium, tra cui un indicatore analogico montato sul serbatoio con livello carburante e voltmetro, disattivazione del cilindro posteriore e illuminazione Pathfinder LED completa di luci di guida. La sella a due posti in vera pelle è dotata di riscaldamento individuale per guidatore e passeggero, braccioli per passeggero, manopole riscaldate e parabrezza antiriflesso regolabile elettricamente.

Le altre dotazioni includono ABS, avviamento keyless, borse stagne con chiusura centralizzata a distanza per una capienza complessiva di oltre 140 litri. Roadmaster Elite sarà prodotta in tiratura limitata, intorno ai 200/250 esemplari, già disponibili presso selezionate concessionarie americane al prezzo di 38.999 dollari, 9.000 più del modello standard e 10.000 più della versione “minimal” Dark Horse, mentre ancora non è noto il numero di esemplari che giungeranno in Italia.

—–

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguiteci su Facebook, Twitter, Instagram e Flipboard. Non esitate ad inviarci le vostre opinioni e le vostre segnalazioni commentando i nostri post.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

suzuki don-t stop your passion

Sconti Moto e Scooter Suzuki: le proposte valide fino a Giugno 2020

KTM 790 DUKE 2019

Mercato moto 2020: a Marzo si registra un pesante calo del -66%

BMW Motorrad Eicma 2019

EICMA 2020 in forse: BMW Motorrad e KTM i primi a rinunciare