Motor Bike Expo 2020

Motor Bike Expo 2020: le prime novità

Motor Bike Expo: trapelano le prime novità dell’edizione 2020. In Fiera a Verona il panorama internazionale delle due ruote è protagonista dal 16 al 19 gennaio.

20 dicembre 2019 - 18:00

Motor Bike Expo 2020: quattro giorni a Veronafiere, dal 16 al 19 gennaio, all’insegna della passione per la moto, in particolare per le moto customizzate, ma non solo. Sette padiglioni, per circa 80.000 metri quadrati di esposizione al coperto; 5 aree esterne, per altri 20.000 metri quadrati di emozioni e spettacolo; oltre 700 espositori (tra cui i più importanti costruttori), provenienti da 35 paesi; migliaia di moto esposte; e poi ancora anteprime, show, premiazioni, meeting e personaggi amati dal pubblico.

170.000 visitatori scelsero Motor Bike Expo nella scorsa edizione, un successo planetario. Per il 2020 il menù si presenta ancora più ricco.

Harley-Davidson a Motor Bike Expo con le anticipazioni di Panamerica e Bronx

La presenza di Harley-Davidson a MBE 2020 ha un’importanza tutta speciale. Storica, in un certo senso: per la prima volta la Motor Company si presenta con una naked elettrica nelle concessionarie.

La LiveWire è solo la prima di una serie di moto con le quali Harley-Davidson intende porsi all’avanguardia dell’elettrificazione delle due ruote. Accanto alla tradizione rappresentata dai nuovi modelli 2020 Low Rider S, Road Glide Limited e TriGlide CVO, a Verona sarà possibile vedere un’anticipazione della maxienduro Panamerica e della naked Bronx. La tecnologia gioca un ruolo importante anche con il servizio di connettività cellulare HD Connect e il Reflex Defensive Rider Systems (RDRS).

A MBE 2020 si festeggia il 50° anniversario del colosso dell’aftermarket Custom Chrome

Custom Chrome, colosso mondiale delle personalizzazioni e degli accessori per Harley-Davidson, festeggerà a Motor Bike Expo 2020 i suoi 50 anni di attività con il più grande spazio espositivo di sempre, con la presentazione di nuovi accessori e di un’inedita “Bolt and Ride”, e con la prima assoluta della “Anniversary”, special appositamente realizzata dal customizer Thunderbike per celebrare l’anniversario. Saranno personalmente Andreas Bergerforth, fondatore del marchio di Hamminkeln, e la figlia Kim, che ne è marketing manager, a consegnare la moto a Custom Chrome Europe. Entrambi faranno anche parte della giuria del bike show ufficiale del Salone, l’MBE Award.

Una collaborazione speciale darà vita poi a un vero e proprio studio fotografico, allestito dal “Motographer” tedesco Horst Rösler, che ospiterà una serie di fotografi ospiti provenienti da tutto il mondo. Il pubblico potrà vedere in azione questi professionisti mentre realizzeranno i loro servizi puntando gli obiettivi verso alcune delle più affascinanti ed esclusive moto esposte a MBE 2020.

Motul main partner per il sesto anno consecutivo

Per il sesto anno consecutivo prosegue la partnership tra Motor Bike Expo e Motul, marchio internazionale leader nel settore dei lubrificanti auto e moto. In attesa di conoscere nel dettaglio le iniziative, sempre di alto livello, realizzate da Motul per il Salone, si conferma l’intitolazione dell’area esterna A: la Motul Arena. Si tratta dell’area più ampia della manifestazione, situata all’ingresso del quartiere fieristico. Anche nel 2020 la Motul Arena ospiterà le esibizioni più spettacolari, primo tra tutti il contest tra alcuni dei migliori stuntmen europei, impegnati nell’annuale International Stunt Competition.

Metzeler riconferma la presenza con bike contest e airstream

Un altro rapporto storico è quello con Metzeler che riconferma la sua presenza anche a Motor Bike Expo 2020. Per questa edizione lo stand sarà un evocativo Airstream americano.

Dopo aver presentato in anteprima italiana, proprio a MBE 2019, il nuovissimo pneumatico bimescola Cruisetec, il brand Metzeler esporrà tutta la sua gamma “Cruising & Heavy Tourers” che comprende anche il modello ME 888 Marathon Ultra, destinato ai “tritamiglia”, e il Perfect ME 77 Cruising, dal disegno tipicamente old school. Presenti allo stand due moto Harley-Davidson personalizzate da altrettanti rinomati customizer italiani, da ammirare in ogni dettaglio, pneumatici compresi.

Inoltre è confermato il contest Metzeler Award che premierà con un treno di Metzeler, proprio la moto personalizzata più bella del Salone con montati i pneumatici del marchio del Gruppo Pirelli. Nel 2019 ad aggiudicarsi il titolo, assegnato da una giuria presieduta da Max Pezzali, fu Max Gullone di MS Artrix con la full custom J One realizzata per Jimmy Ghione, seguito da Emiliano Damia di ED Special con la V-Rod Sesto Elemento e da Gianni Vallese dell’omonimo Garage di Borgo Montenero (LT) con una bagger su base Road King.

Nelle aree esterne i test drive di Jeep

Jeep, da ottant’anni riferimento assoluto del settore Sport Utility Vehicle, sarà partner di Motor Bike Expo 2020. Tante le attività in programma: esposizione statica ma anche test-drive, per provare le vetture della gamma Jeep, in un’area allestita negli spazi esterni di Veronafiere su un percorso a ostacoli, tra saliscendi tortuosi, accompagnati dagli istruttori ufficiali per tutti e quattro i giorni di manifestazione.

Cellularline raddoppia la presenza con Interphone

Interphone, divisione speciale di Cellularline specializzata nella produzione di accessori Bluetooth che ridefiniscono e migliorano la comunicazione in movimento, raddoppia lo spazio espositivo: un’area è dedicata alla gamma di prodotto, un’altra a “Way Out”, progetto Interphone che offre a tutti gli appassionati la possibilità di vivere l’esperienza di un viaggio in moto completamente organizzato, durante il quale testare gratuitamente e per tutta la vacanza alcuni dei prodotti dei brand di maggiore spicco nel panorama motociclistico. Dunque moto, caschi, abbigliamento tecnico, navigatori e pneumatici. Quattro gli eventi in calendario per il 2020: Sardegna (aprile-maggio); Pirenei (maggio-giugno); Trieste-Sanremo (settembre); Montecarlo, tour delle Alpi (settembre-ottobre).

MBE 2020: la città di Verona diventa protagonista

Come abbiamo già annunciato alcuni giorni fa, la città di Verona si unirà ancor più a Motor Bike Expo grazie alla nuova iniziativa realizzata in collaborazione con il Comune e con il supporto di Confesercenti e Confcommercio. Gli esercizi commerciali aderenti (boutique, locali, negozi e attività del centro città e delle località limitrofe) ospiteranno infatti una sorta di esposizione temporanea e diffusa che, già dai primi giorni dell’anno prolungherà di fatto l’evento (anticipandolo) e lo amplierà.

Gli iconici caschi rossi e le moto esposte certificano l’adesione dell’esercizio all’iniziativa e chi vi effettuerà acquisti (o lo visiterà) riceverà un coupon valido come agevolazione per visitare la Fiera, approfittando di una riduzione sul biglietto d’ingresso di 5 euro. Ma la presenza del casco rosso, che nel motociclismo sportivo è il simbolo di una prestazione al top, rappresenterà il simbolo sia di uno stimolo a migliorarsi sempre sia di un richiamo costante a un uso consapevole della moto, per la propria sicurezza e di tutti i soggetti che circolano sulle strade.

Presentazione ufficiale del calendario del Misano World Circuit

Anche quest’anno Misano World Circuit sceglie MBE per presentare la stagione 2020. Si annuncia un calendario di grandissimi eventi: confermati MotoGP e WorldSBK per l’unico circuito italiano e fra i pochissimi al mondo coi due mondiali; il weekend della MotoGP si arricchirà di una tappa del CEV e tornerà la MotoE; a luglio la straordinaria reunion del World Ducati Week, e poi le finali del Trofeo Lamborghini, la tappa del Blancpain e l’Europeo endurance, le gare del CIV. A MBE l’appuntamento con il circuito Simoncelli, i piloti e tanti ospiti è per il 17 gennaio, alle 11.30.

Tante attività per le donne

L’edizione 2020 di Motor Bike Expo guarderà con un’attenzione maggiore rispetto al solito al motociclismo declinato in chiave femminile. Mentre si preannunciano nuove collezioni di abbigliamento tecnico specifico per donne, il Salone di Verona ospiterà la scuola guida del campione Marco Lucchinelli che consentirà alle visitatrici anche di percorrere i primi metri su due ruote in assoluta sicurezza.

Sarà poi presentato, in anteprima assoluta, il primo Campionato Europeo di motovelocità femminile che si disputerà in concomitanza con le sei tappe del CIV e sarà reso noto il programma della seconda edizione del Women Motors Bootcamp, un evento di tre giorni per sole donne, organizzato in occasione della Festa della Donna, che unisce appassionate di motori, moto, meccanica, aerei e paracadutismo. Anche questa iniziativa è stata anticipata a questo link, dove potrete scoprire tutti i dettagli.

Boccin Custom Cycles, con due presentazioni mondiali e 5 inedite special a MBE 2020

Fervono i preparativi dell’officina di Boccin Custom Cycles a Eraclea. Il team, specializzato nella personalizzazione di Harley “pre Ottanta” e storico espositore della kermesse, è impegnato nella messa a punto di ben cinque special che impreziosiranno lo stand.

Per due di esse è prevista una presentazione ufficiale nella giornata di venerdì 16 gennaio.

La prima è un chopper, realizzato completamente a mano, su base Harley-Davidson Shovelhead del 1972: è di proprietà dello stesso Lorenzo “Boccin” Solighetto e incarna lo stile a cui ci ha abituato l’officina veneta, dunque cura maniacale del dettaglio, estetica ricercata, manifattura certosina.

A seguire, verrà esposta al pubblico un bobber su meccanica Harley-Davidson Knucklehead del 1939.

Ferro dell’Anno 2020

Si rinnova anche uno degli appuntamenti più attesi dagli appassionati della personalizzazione: quello con il Ferro dell’Anno 2020, concorso che fa capo al magazine Ferro e che eleggerà la special più bella dell’anno in ambito Garage. Come da tradizione il contest, giunto alla quarta edizione, si svolge all’interno dello stand della rivista dedicata alle motociclette Cafe Racer & Scrambler e vanta una giuria di noti specialisti: coordinati da DJ Ringo, eleggeranno la più affascinante tra le quindici special selezionate il customizer Nicola Martini (Mr. Martini), l’eclettico Pepo Rosell di XTR Pepo e Gianluca Pozzato di GP Design.

Appuntamento a sabato 18 gennaio, dalle ore 16.30 per l’evento di premiazione.

MB Educational: workshop per gli studenti delle scuole

Per il settimo anno consecutivo torna Motor Bike Educational, ovvero la serie di incontri organizzati per gli studenti delle scuole superiori (licei, istituti tecnici e professionali) del centro-nord Italia, che, in una prospettiva di ingresso nel mondo del lavoro, hanno la possibilità di conoscere direttamente personaggi di spicco del mondo del motociclismo, di avere da loro spiegazioni sulla propria attività e ottenere suggerimenti per trovare occupazione in questo settore. Attraverso questa iniziativa oltre 2.500 studenti hanno potuto approfondire la propria conoscenza dall’universo delle due ruote, abbinando una visita al Salone.

Tra i relatori si avvicenderanno anche nel 2020 rappresentanti delle industrie, piloti, esponenti dell’informazione specializzata, storie di successo dal mondo delle due ruote. Tra gli altri, sono già saliti sulla cattedra di MBE i campioni Marco Lucchinelli, Enea Bastianini, Matteo Ferrari, Franco Picco, Lucio Pedercini… e molti altri.

Per l’edizione 2020 vi anticipiamo che anche Metzeler parteciperà al workshop con uno speech particolarmente incentrato sulla sicurezza, la manutenzione dei pneumatici e la scelta del prodotto adatto al proprio veicolo e stile di guida.

Africa Eco Race in collegamento live da Verona

Durante Motor Bike Expo 2020 sarà possibile seguire in diretta l’Africa Eco Race, il rally che scatterà il 4 gennaio da Montecarlo per concludersi in Senegal il 19 e di cui MBE è partner per il terzo anno.

Nel padiglione 7, in un’area appositamente creata, scorrerà infatti su un display il tracking, ovvero il sistema che consente di seguire il percorso di ciascun concorrente.

Ma non basta perché saranno effettuati collegamenti live con la Mauritania e il Senegal: i giornalisti Elisabetta Caracciolo, inviata al seguito della competizione, e, da Verona, Massimo Tamburelli, racconteranno dunque l’andamento del rally e consentiranno al pubblico di interloquire con i piloti.

La pre-partenza dei protagonisti italiani, organizzata da MBE, si terrà domani, 21 dicembre, a Brescia, presso il Museo Mille Miglia. Marocco, Mauritania e Senegal i Paesi che saranno poi attraversati.

Info utili

Motor Bike Expo sarà visitabile da giovedì 16 a domenica 19 gennaio, nei seguenti orari al pubblico: 9.00 – 19.00. Biglietto di ingresso: under 14 ingresso gratuito (novità), intero online 18 euro, intero ai botteghini di Veronafiere 20 euro, abbonamento per le quattro giornate 60 euro, ingresso ridotto per possessori riduzione MBE 2020, ragazzi da 14 a 17 anni e tesserati HOG/FMI 15 euro. Per ulteriori informazioni visitate il sito ufficiale di MBE, aggiornamenti quotidiani sulla pagina facebook @MotorBikeExpoOfficial e su quella Instagram @motorbikeexpo.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Offerte scooter elettrici Niu

Offerte scooter elettrici Niu: fino al 32,8% di sconto­­­ con gli incentivi statali

mercato moto luglio 2020

Il Mercato Moto a Luglio sorride con un positivo +25%

FB Mondial Flat Track 125

FB Mondial Flat Track 125: puro stile racing a 4.290 €