Ride Vision e Sara Assicurazioni: insieme per ridurre gli incidenti

Ride Vision e Sara Assicurazioni insieme per ridurre gli incidenti [Video]

Un recente sondaggio dell'Istat ha rivelato che solo nel 2018 gli incidenti in moto hanno provocato 755 morti e ben 49.447 feriti.

28 ottobre 2019 - 18:00

Ride Vision in Italia, finalmente. Lo sapevate che un motociclista ha una probabilità 28 volte maggiore di morire in un incidente rispetto all’occupante di un’auto? Non c’è dubbio, le due ruote sono il mezzo più vulnerabile della strada, ma la tecnologia di cui disponiamo potrebbe porvi rimedio, o per lo meno tentare. Ride Vision ha sviluppato un avanzato sistema di assistenza alla guida. Il CAT, Collision Aversion Technology, ideato dall’azienda israeliana combina l’Intelligenza Artificiale basata sulle reti neurali e la Computer Vision progettata per integrarsi perfettamente con le motociclette grazie all’utilizzo di telecamere standard come sensori visivi.

Il dispositivo è in grado di riconoscere e analizzare le minacce rilevanti senza disturbare l’attenzione critica del rider. L’avanzato sistema di assistenza al guidatore di Ride Vision funziona anche come dashcam, consentendo ai motociclisti e agli operatori di flotte a 2 ruote di conservare le prove in caso di incidente. Il sistema CAT di Ride Vision sarà disponibile in Italia a partire dall’inizio del prossimo anno.

Ride Vision e Sara Assicurazioni

Ora Ride Vision e Sara Assicurazioni hanno annunciato l’avvio di una collaborazione volta a ridurre in maniera significativa il numero degli incidenti migliorando al contempo la sicurezza stradale complessiva del nostro paese. Questo accordo permetterà ai motociclisti assicurati da Sara Assicurazioni che eseguiranno il retrofit dei loro veicoli con il sistema Ride Vision di poter beneficiare di uno sconto significativo sul loro premio assicurativo annuale.

La collaborazione tra Ride Vision e Sara Assicurazioni è assolutamente innovativa in quanto il dispositivo ideato dall’azienda israeliana è il primo sistema predittivo veicolare ad entrare sul mercato e appositamente realizzato su misura per le motociclette.

Sicurezza stradale e due ruote

Secondo l’ultimo rapporto FEMA sulla sicurezza e gli incidenti motociclistici, in Italia circolano oltre 6.500.000 motociclette, il numero più alto di qualsiasi paese dell’UE, mentre un sondaggio dell’Istat ha rivelato che solo nel 2018 gli incidenti in moto hanno provocato 755 morti e ben 49.447 feriti. Come dichiarato da Alberto Tosti, Direttore Generale di Sara Assicurazioni:

La sicurezza stradale è sempre stata il nostro obiettivo principale, e ora siamo felici di iniziare ad occuparci del settore delle moto, dove le possibilità di incidenti sono più elevate. Ecco perché stiamo sviluppando un’offerta promozionale retrofit Ride Vision per moto“.

Un annuncio importante che segna ufficialmente l’entrata dell’Intelligenza Artificiale nel mondo delle assicurazioni dei veicoli a due ruote, almeno nel nostro paese, un altro esempio di come l’avvento della tecnologia sta rivoluzionando e rivoluzionerà per sempre il settore dell’automotive.

 

SEGUICI SU:
Facebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram /// Flipboard

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Nuovo Toyota C-HR GR Sport

Nuovo Toyota C-HR GR Sport a partire da 37.600 €

KTM 890 Duke 2021

KTM 890 Duke 2021: la nuova The Scalpel al prezzo di 10.700 euro

Hyundai i20 Hybrid Connectline

Offerte Hyundai Gennaio 2021: maxi rottamazione su tutti i modelli