BMW Salone di Francoforte 2019

BMW Salone di Francoforte 2019: le nuove BMW X6, Serie 1 e Serie 8 Gran Coupé

Tutte le novità BMW al Salone Internazionale dell’Auto di Francoforte.

29 agosto 2019 - 14:30

BMW Salone di Francoforte 2019 – BMW al Salone Internazionale dell’Auto di Francoforte si focalizza sul futuro del piacere di guida. Oltre a presentare le ultime novità di una vasta gamma di vetture che la casa automobilistica produrrà, esporrà anche alcuni interessanti studi sui veicoli e sulle tecnologie pionieristiche che avranno un forte impatto sulla mobilità del futuro.

I nuovi prodotti in mostra all’IAA Francoforte 2019 riflettono la varietà del portafoglio di modelli dell’azienda e la sua capacità di innovazione all’interno dei campi d’azione incentrati sul futuro, che fanno parte della strategia “NUMBER ONE> NEXT” e che sono noti con l’acronimo D+ACES (design, guida autonoma, connettività, elettrificazione e servizi).

BMW Salone di Francoforte 2019: tutte le anteprime
La famiglia di modelli BMW X riceverà un ulteriore rinforzo grazie all’ultima Sports Activity Coupé: la Nuova BMW X6 farà il suo debutto mondiale, segnando l’arrivo della terza generazione del modello che ha dato vita a questa famiglia di veicoli. La terza generazione della compatta BMW Serie 1 sarà presentata per la prima volta al Salone, così come la lussuosa vettura sportiva a quattro porte BMW Serie 8 Gran Coupé, la nuova sportiva e versatile BMW Serie 3 Touring e la nuova edizione della BMW X1. La nuova BMW X5 Protection VR6 Security Vehicle che fa la sua prima apparizione a Francoforte combina la capacità di avanzare su qualsiasi terreno con alti livelli di protezione personale.

La presentazione della BMW Vision M NEXT, nel frattempo, fornisce un assaggio del futuro dell’automobilismo nel suo estremo più sportivo. Questa vettura sportiva ibrida plug-in offre una combinazione accattivante di design emozionante e tecnologia di guida pionieristica.

BMW Salone di Francoforte 2019: Nuova BMW X6

Fu al Motor Show di Francoforte del 2007 che la BMW presentò per la prima volta al pubblico la BMW Concept X6 e creò una nuova generazione di veicoli: la Sports Activity Coupé. Ora, dodici anni dopo, la terza generazione viene presentata in anteprima mondiale nella stessa sede.

La Nuova BMW X6 riesce a combinare l’agilità e la versatilità di un modello BMW X con l’aspetto appariscente di una delle coupè più alla moda di sempre. Linee disegnate in modo nitido, superfici fortemente scolpite e proporzioni allungate per un effetto ancora più dinamico contribuiscono a conferire alla vettura un aspetto atletico ed imponente.

L’optional Laserlight BMW aggiunge un tocco accattivante al design della parte frontale, così come la griglia illuminata, anch’essa parte della lista di optional. L’interno della nuova BMW X6 crea un ambiente esclusivo e allo stesso tempo sportivo. La dotazione standard include il Live Cockpit Professional con un quadro strumenti completamente digitale e il Control Display, entrambi da 12,3 pollici.

Uno degli elementi chiave del concetto di comando è l’Intelligent Personal Assistant, che può essere controllato mediante istruzioni vocali formulate naturalmente. Per quanto riguarda gli optional, i più ricercati includono i portabicchieri termoelettrici, le finiture in cristallo per alcuni comandi, il tetto panoramico Sky Lounge in vetro, il pacchetto Ambient Air per profumare l’interno e il sistema Bowers & Wilkins Diamond + 3D Surround Sound. La nuova BMW X6 sarà lanciata a novembre 2019 disponibile con quattro diversi motori. A guidare la line-up ci saranno i due modelli M che vantano un benzina V8, estremamente potente, e un diesel sei cilindri in linea.

BMW Salone di Francoforte 2019: Nuova BMW Serie 1

La Nuova BMW Serie 1 è destinata a portare avanti il successo del Gruppo nel segmento delle compatte premium con un design rinnovato e una tecnologia di guida ampiamente revisionata. La nuova edizione usa per la prima volta la sofisticata piattaforma a trazione anteriore della BMW. Questo aiuta ad aumentare sostanzialmente la quantità di spazio interno offerto nel nuovo modello, garantendo allo stesso tempo che la BMW Serie 1 di terza generazione continui ad attirare i guidatori grazie alla sua classe, agilità e dinamica.

Inoltre, la trazione integrale intelligente BMW xDrive sarà disponibile non appena il modello sarà lanciato a settembre 2019 – nella BMW M135i xDrive da 225 kW / 306 CV (consumo di carburante combinato: 7,1 – 6,8 l / 100 km, emissioni di CO2 combinate: 162-155 g / km) e BMW 120d xDrive (consumo di carburante combinato: 4,7 – 4,5 l / 100 km, emissioni di CO2 combinate: 124 – 117 g / km) con una potenza di 140 kW / 190 CV.

La BMW M135i xDrive è dotata di un differenziale a slittamento limitato sull’asse anteriore, mentre le sospensioni adattive sono disponibile come optional in tutte le varianti del modello. Ci sono anche altre nuove funzionalità, come il display e il suo concetto di funzionamento all’avanguardia, il display Head-Up BMW viene per la prima volta offerto in questo modello, oltre alla vasta gamma di sistemi di assistenza alla guida e servizi digitali di Connected e ConnectedDrive, tra cui l’Intelligent Personal Assistant.

BMW Salone di Francoforte 2019: Nuova BMW Serie 8 Gran Coupé

All’interno del segmento del lusso BMW aggiunge una terza variante alla nuova gamma Serie 8. La Nuova BMW Serie 8 Gran Coupé unisce prestazioni eccezionali con il design esuberante e con la spaziosità offerta da un’auto sportiva di lusso a quattro porte. I 201 millimetri in più dell’interasse rispetto alla Serie 8 Coupé migliorano il comfort e ogni millimetro è stato utilizzato anche per aumentare la quantità di spazio nella parte posteriore, nella quale i due passeggeri possono provare la sensazione di essere in una vera auto sportiva. C’è anche un terzo posto nel divano posteriore che è utilizzabile per viaggi di breve durata.

L’auto sportiva a quattro porte deriva direttamente dalla Nuova BMW Serie 8 Coupé. A parte le proporzioni distintive della Nuova Serie 8 Gran Coupé, il design delle fiancate e della parte posteriore la distingue chiaramente dalla vettura da cui deriva. La sensazione di lusso dell’abitacolo è in parte dovuta alle sontuose dotazioni di serie, tra cui finiture in pelle Vernasca, cruscotto e pannelli delle portiere in cuoio, illuminazione d’ambiente e Live Cockpit Professional.

Ci sono anche una serie aggiuntiva di optional disponibili esclusivamente per la variante a quattro porte della Nuova Serie 8: un tetto panoramico in vetro di grandi dimensioni, un sistema di climatizzazione automatico a quattro zone e tendine da sole elettriche per finestrini posteriori e lunotto. I tre motori disponibili al lancio a settembre 2019 vantano un range di potenza da 235 kW/320 hp a 390 kW/530 hp e sono abbinati a una trasmissione Steptronic a otto rapporti e alla trazione integrale xDrive. È disponibile anche la 840i Gran Coupé (consumo di carburante combinato: 7,5 – 7,4 l / 100 km, emissioni di CO2combinate: 170 – 168 g / km) con trazione posteriore.

BMW Salone di Francoforte 2019: Nuova BMW M8 Coupé e la Nuova BMW M8 Cabrio
Le nuove auto sportive hanno formidabili prestazioni che si basano principalmente su un motore V8 con tecnologia M TwinPower Turbo, che genera 441 kW / 600 CV nelle Nuova BMW M8 Coupé (consumo di carburante combinato: 10,6 – 10,5 l / 100 km, emissioni di CO2 combinate: 242 – 238 g / km) e nella Nuova BMW M8 Cabrio (consumo di carburante combinato: 10,8 – 10,6 l / 100 km, emissioni di CO2 combinate: 246 – 241 g / km) e in una potenza ancora maggiore di 460 kW / 625 CV nella Nuova BMW M8 Competition Coupé (consumo di carburante combinato: 10,6 – 10,5 l / 100 km; emissioni di CO2 combinate: 242 – 238 g / km) e la Nuova BMW M8 Competition Cabrio (consumo di carburante combinato: 10,8 – 10,6 l / 100 km, emissioni di CO2 combinate: 246 – 241 g / km).

Il motore ad alta prestazione è abbinato ad una trasmissione M Steptronic a otto velocità con Drivelogic, mentre il sistema di trazione integrale M xDrive con Active M Differential assicura che questo possa performare al meglio garantendo la migliore trazione mantenendo saldo il contatto con l’asfalto.

Progettata specificatamente secondo le esigenze dell’utilizzo in pista, la tecnologia del telaio include un impianto frenante di nuova concezione. Questo offre una scelta di due diverse impostazioni del pedale del freno selezionabili premendo un pulsante.

L’esperienza di guida può essere inoltre personalizzata utilizzando il pulsante Setup, un’altra nuova funzione che consente l’accesso diretto alle impostazioni del motore, degli ammortizzatori, dello sterzo, dell’M xDrive e dell’impianto frenante. Questi possano essere configurati individualmente e adattati alle preferenze personali e alle specifiche condizioni di guida.

Anche il pulsante M Mode, posizionato sulla console centrale, fa il suo debutto qui. L’M Mode può essere utilizzato per modificare sia la funzionalità dei sistemi di assistenza alla guida sia le informazioni mostrate nel quadro strumenti e nell’Head-Up display. Il potenziale dinamico delle nuove auto sportive traspare anche dai familiari segnali di design M che sono il risultato di requisiti funzionali e nello stile specifico dell’abitacolo del modello. Qui, un cockpit progettato per offrire un’esperienza di guida esaltante si fonde con un’aura esclusiva di lusso.

BMW Salone di Francoforte 2019: Nuova BMW Serie 3 Touring
Sportività caratteristica e funzionalità versatile danno il tono alla nuova Serie 3 Touring, che farà il suo debutto all’IAA 2019 e arriverà anche negli showroom a settembre 2019. Dotata di motori di ultima generazione e tecnologia del telaio all’avanguardia, la sesta generazione del modello Touring stabilisce ancora una volta il punto di riferimento per l’agilità e la dinamica di guida nel proprio segmento.

Al top della gamma è la nuova BMW M340i xDrive Touring (consumo di carburante combinato: 7,5 – 7,1 l / 100 km, emissioni di CO2 combinate: 170 – 162 g / km) con i suoi 275 kW / 374 CV erogati dal sei cilindri in linea a benzina. Una versione ibrida plug-in della BMW Serie 3 Touring sarà offerta per la prima volta dall’estate 2020.

Una miriade di dettagli intelligenti danno un ulteriore impulso alla funzionalità all’avanguardia del modello Touring, tra cui le guide antiscivolo per il bagagliaio e il lunotto apribile separatamente. La capacità del bagagliaio può essere aumentata da 500 fino a un massimo di 1.510 litri. L’atmosfera premium degli interni, le specifiche standard di prima classe, il sofisticato display – che possono essere facoltativamente aggiornati per includere anche il controllo dei gesti e l’Intelligent Personal Assistant – e i più recenti servizi digitali di Connected e ConnectedDrive si combinano per garantire livelli impressionanti di piacere di guida e comfort per i passeggeri.

BMW Salone di Francoforte 2019: Nuova BMW X1

L’auto prende le luci della ribalta con il suo design accuratamente rivisto, la tecnologia di guida più sofisticata e le caratteristiche di equipaggiamento di prima classe nelle aree di controllo/funzionamento e connettività. Grazie alla griglia BMW di maggiori dimensioni e ai nuovi fari a LED, il veicolo emette un senso di presenza e individualità molto maggiore.

L’ampia possibilità di personalizzazione e la raffinata atmosfera premium dell’abitacolo si aggiungono alle funzionalità all’avanguardia della vettura. Inoltre, la nuova BMW X1 offre come optional un sistema operativo più avanzato con un display di 10,25 pollici, una moltitudine di sistemi all’avanguardia per l’assistenza alla guida e una vasta gamma di servizi digitali ConnectedDrive.

La Nuova BMW X1 si presenta con un’ampia scelta di motori benzina e diesel di ultima generazione con tre o quattro cilindri che producono potenze che vanno da 103 kW/140 CV a 170 kW/231 CV. A seconda della particolare variante, i motori possono abbinarsi a un cambio manuale a sei marce, a un cambio Steptronic a doppia frizione a sette marce o a un cambio Steptronic a otto marce. Possono inoltre essere combinati con la trazione anteriore o con la trazione integrale xDrive. Una variante ibrida plug-in verrà inoltre aggiunta alla nuova gamma di modelli X1 nella primavera del 2020.

BMW Salone di Francoforte 2019: Vision M NEXT

In esposizione anche il nuovo concept dell’esperienza di guida della BMW del domani. La BMW Vision iNEXT completamente elettrica funge principalmente da vetrina per il concetto di esperienza EASE, che illustra come la guida autonoma, destinata a trasformare la vita a bordo dei veicoli.

La Vision M NEXT, d’altra parte, pone maggiormente l’attenzione sull’esperienza pura ed emozionalmente coinvolgente dell’essere guidati nel concetto BOOST. Il Vision Vehicle prende la forma di un’auto sportiva ibrida plug-in con un design che emoziona e un interno purista che pone l’attenzione completamente sul guidatore.

Il suo sistema di trasmissione Power PHEV apre una nuova dimensione nella guida sportiva, offrendo una scelta tra trazione integrale elettrica e trazione posteriore pura, con propulsione elettrica oppure con la potenza di un motore a benzina a quattro cilindri turbo. Il modello genera una potenza di 441 kW/600 CV e consente all’auto di correre da 0 a 100 km/h in soli tre secondi.

C’è anche una modalità BOOST+ che mette a disposizione una maggiore potenza premendo un pulsante per un’esperienza di performance ancora più esaltante. L’auto ha un’autonomia fino a 100 chilometri quando si guida in modalità elettrica, consentendo di completare la maggior parte dei viaggi con zero emissioni locali.

Con le sue inconfondibili proporzioni di auto sportiva, la silhouette slanciata, a forma di cuneo, le porte a gabbiano e uno stile chiaro e spigoloso, la BMW Vision M NEXT riesce a fondere spunti di design classico per prestazioni dinamiche con piacere di guida sostenibile.

All’interno dell’abitacolo, viene utilizzata una tecnologia innovativa per focalizzare l’attenzione del guidatore su ciò che sta accadendo sulla strada da percorrere. La “logica del focus” porta l’attenzione del guidatore a un livello superiore, adattando la visualizzazione delle informazioni alla mutevole situazione di guida. Man mano che il veicolo accelera, le letture si spostano sempre più nel campo visivo diretto del conducente e si concentrano sulle informazioni relative alla guida.

SEGUICI SU:
Facebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio

Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio: test drive [video]

risparmio benzina sciopero benzinai del 6 febbraio

Risparmio benzina: come farlo guidando, trucchi, consigli

Incidente in moto in Colorado

Motociclista precipita dalla scogliera e finisce in acqua [VIDEO]