Come fare aeroplanini di carta perfetti!

Carlo Nava
25/06/2021

Come fare aeroplanini di carta perfetti!

Come si fanno gli aeroplanini di carta? Ci abbiamo giocato da sempre, da quando eravamo bambini, ognuno con il suo metodo, più o meno efficace. Oggi vi spiego con l’aiuto di un po’ di storia, ma anche di scienza, come fare l’aeroplanino di carta perfetto, in grado di volare per decine di metri. Pronti?

Aeroplanini di carta: un po’ di storia

Innanzi tutto le origini di questi aeroplanini sembra che affondino nell’antica Cina. In Europa a partire dal 1700, ci giungono notizie di costruzione di vari modelli da parte di personaggi famosi per cercare di comprendere meglio i misteri del volo. Andando più indietro sembra che lo stesso nostro amatissimo Leonardo Da Vinci abbia usato piú volte della pergamena per realizzare prototipi del suo ornithopter.

I ben noti fratelli Wright, sacri padri del volo, non furono da meno, sperimentando con la carta alcune loro soluzioni che avrebbero poi trovato applicazione pratica. Per chi storcesse ancora il naso, tra i fan di queste realizzazioni troviamo anche il mitico Jack Northrop, che in alcuni casi, non avendo altro, utilizzava sempre la carta per alcuni test.

Jack Northrop

Durante la seconda guerra mondiale dei set di istruzioni e parti sagomate in carta, ebbero grande successo come gioco economico per i bambini, permettendo loro di ricostruire repliche dei più famosi aerei da caccia del tempo. Se non dovesse bastarvi, oltre a coloro che li costruiscono per lanciarli e vederli svolacchiare come vogliamo fare noi, vi sono anche molti appassionati di modellini di aerei “statici”, fatti per essere guardati ed ammirati come capolavori dell’origami, cercando di farli rassomigliare il più possibile a modelli di aerei noti o addirittura a qualcosa di più particolare, come ad esempio i velivoli della serie Star Wars.

Tadashi Mori Star Wars

Bene, tornando a noi, dicevo che basta solo qualche foglio di carta in buone condizioni e le nostre mani, un po’ di attenzione e nient’altro. Dimentico qualcosa? Ah si! I progetti. Abbiamo bisogno di qualche buon progetto da cui prendere spunto. Bene se riuscite a sottrarre qualche telefonino dei vostri distratti ed annoiati parenti nei paraggi, il gioco è fatto! In internet è pieno di filmati e siti che vi mostrano come realizzarli, dai più semplici ai più difficili, passo passo e in modo abbastanza semplice.

Ci sono vari siti che propongono le istruzioni su come fare gli aeroplanini di carta. Il mio preferito si chiama foldnfly.com e raccoglie molti velivoli cartacei suddivisi per difficoltà e capacità di volo. Permette inoltre di stampare delle istruzioni per la loro realizzazione, complete di linee guida per i punti che devono essere piegati. Potete vedere un esempio:

[embedcontent src=”youtube” url=”https://youtu.be/MPLyb-Zisik”]

Le istruzioni in italiano per l’aereoplanino di carta che ha fatto registrare il lancio più lungo del mondo

[embedcontent src=”youtube” url=”https://youtu.be/2BvwrCvB1wE”]

Come fare un aeroplanino di carta bionico, che vola come un volatile

[embedcontent src=”youtube” url=”https://youtu.be/LPbhr7wyOGA”]

L’aeroplanino dalla forma bizzarra che è popolarissimo in Cina

[embedcontent src=”youtube” url=”https://youtu.be/elT8sdpwXUw”]

Come fare gli aeroplanini di carta che sfidano i record

[embedcontent src=”youtube” url=”https://youtu.be/JQDYNiimpjU”]

Di idee per passare il tempo in famiglia ce ne sono tante. Allora che aspettate?

 

—–

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.