Come funziona l’electronic bag tag per evitare la coda al check-in

Gianluca Pezzi
01/12/2022

Come funziona l’electronic bag tag per evitare la coda al check-in

Basta ad etichette adesive con codici a barre, perchè grazie agli electronic bag tag, ovvero l’etichettatura elettronica dei bagagli sarà possibile di risparmiare tempo al check-in.

Una delle linee aeree che hanno deciso di introdurre questa modalità è l’americana Alaska Airlines, che si aggiunge a Lufthansa, KLM, China Southern, Austrian e all’italiana Air Dolomiti. Proprio questa settimana Alaska ha inaugurato il servizio con 2.500 membri dell’Alaska Mileage Plan. I membri dello status elite inclusi nella prima fase del programma sono ospiti che hanno viaggiato negli ultimi 12 mesi, hanno effettuato il check-in di almeno un bagaglio e sono stati tra i primi a registrarsi per utilizzare il dispositivo.

Con l’etichetta elettronica per i bagagli di Alaska Airlines, i viaggiatori possono completare quasi tutte le operazioni di check-in, comodamente da casa, dal lavoro o prima di prendere il volo.

La tecnologia degli electronic bag tag li rendono senza necessità di ricarica o batterie, ed offrono una impressionante durata e resistenza, tanto che i dipendenti di Alaska Airlines li hanno testati facendoli passare sotto ad un camion.

La nota positiva arriva da questo punti di vista sulla la riduzione dei bagagli smarriti. Spesso le cause di alcuni ritardi e smarrimenti è proprio l’etichetta che rimane impigliata nel sistema bagagli e viene strappata senza alcuna informazione sul volo su cui dovrebbe trovarsi, e quindi viene “persa” in aeroporto. Con questo sistema, l’etichetta elettronica assorbe gli urti assicurando così che si adatti saldamente a qualsiasi tipo di borsa.

Electronic Bag Tag

Hanno dimensioni di 7,5 cm per 12,5 e vengono aggiornati con le informazioni sul volo dell’ospite attraverso l’applicazione mobile di Alaska Airlines durante il check-in, consentendo ai viaggiatori di dirigersi direttamente all’area di consegna dei bagagli una volta arrivati in aeroporto.

Si stima che l’electronic bag tag di Alaska Airlines ridurrà di circa il 40% il tempo trascorso dai viaggiatori nelle hall degli aeroporti, riducendo anche le file e l’uso di etichette cartacee. L’etichetta elettronica per i bagagli di Alaska Airlines sarà disponibile per l’acquisto a tutti gli ospiti a partire dal 2023 e funzionerà su tutti i voli commercializzati da Alaska Airlines, Horizon Air e SkyWest Airlines.

electronic bag tag storage

Gli electronic bag tag sono prodotti da Bagtag, azienda olandese pioniera nel campo delle soluzioni tecnologiche per i bagagli.  E’ comunque possibile in maniera autonoma acquistarli sul sito ufficiale, con prezzi che variano da 69,95 a 79,95 euro a seconda del modello scelto.

—–

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

telegram