Nuova Alfa Romeo Giulietta: la preview della prossima generazione

Robin Grant
22/12/2022

Oltre alla Giulia, sono apparsi nuovi rendering della prossima Alfa Romeo Giulietta, la compatta che la casa del Biscione ha smesso di produrre nel 2021.

La nuova generazione, che non sappiamo se avrà lo stesso nome, potrebbe arrivare tra il 2025 e il 2026, ma il designer Theottle, di cui abbiamo pubblicato diversi disegni, l’ha immaginata come una Tonale più piccola e un po’ più aggressiva.

Il design Tonale le sta meglio che a Tonale

Theottle è partito da un’Alfa Romeo Giulia MY23, il restyling che cambia fondamentalmente i gruppi ottici anteriori, per realizzare la sua idea di Alfa Romeo Giulietta.

Di fatto, ha accorciato la vettura dotandola di aspetto hatchback, incorporando e modificando leggermente il design della Tonale, il quale a dirla tutta sta molto meglio su di lei che sull’auto originale. La Giulietta così immaginata appare dinamica e piuttosto aggressiva, in una probabile versione Quadrifoglio che potrebbe tranquillamente vedersela con le “solite tedesche”.

Alfa Romeo Giulietta rendering

Trattandosi di un rendering ovviamente non ci sono dettagli sulle motorizzazioni. Possiamo però stimare che la prossima compatta di Arese sarà costruita sulla piattaforma STLA Small, su cui già sorgono Jeep Avenger, Peugeot 308, Opel Astra e DS 4, e che avrà anche una versione completamente elettrica visti i piani di Alfa Romeo, che produrrà solo auto elettriche dal 2027.

La versione elettrica potrebbe condividere il motore da 156 CV e batteria da 54 kWh visto sulle cugine americane e francesi, ma vista la vocazione sportiva non è da escludere anche qualcosa di più potente. Del resto, la Tonale condivide piattaforma e motori con modelli Jeep, ma sono stati altamente personalizzati.

La parte termica avrà sicuramente anche una variante plug-in hybrid, forse in tutte e tre le motorizzazioni da 225, 300 e 360 CV viste su DS 7 e 9, e che però, visto il peso ridotto, potrebbero risultare comunque piacevoli agli appassionati del marchio. Le nostre sono solo speculazioni, ma una compatta di Alfa è attesa e non vediamo l’ora di sapere come sarà.

Per il momento, occhi puntati sulla 33 Stradale, super sportiva interamente endotermica che sarà svelata nel 2023 e che dovrebbe invece condividere parte della meccanica con l’amatissima Maserati MC20.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram. Vi invitiamo a seguirci anche su Google News cliccate qui sotto per l’iscrizione gratuita!

google news