Auto Full Hybrid 2022: l’elenco delle migliori auto nuove

Robin Grant
07/04/2022

Auto Full Hybrid 2022: l’elenco delle migliori auto nuove

Le migliori auto full hybrid 2022 sono quelle che riescono a combinare un prezzo d’acquisto ragionevole e consumi bassi, il tutto senza dimenticare le emissioni di CO2. Ecco allora che dopo aver parlato di 5 modelli Mild Hybrid utili per chi vuole avvicinarsi all’automobile elettrificata senza però volersi sobbarcare i costi di un ibrido completo, alziamo leggermente l’asticella e parliamo delle auto Full Hybrid, di cui il settore è molto pieno.

logo hybrid

Questa tecnologia è quella che Toyota porta avanti da quasi 30 anni, e che ne ha fatto giustamente il leader nel settore con praticamente tutta la gamma (a parte la piccola Aygo) in motorizzazione ibrida. Ma questo non significa che non ci siano auto ibride della concorrenza. Al contrario, il mercato si sta facendo piuttosto agguerrito.

Nelle prossime pagine, le schede con le auto full hybrid che abbiamo selezionato e che a nostro avvisto hanno un rapporto qualità prezzo decisamente interessante. Prima di proseguire, provate ad immaginare quali possano essere.

Auto Full Hybrid 2022: KIA Niro Hybrid

Sviluppato su una piattaforma inedita nata per ospitare 3 varianti dello stesso modello (Full Hybrid, Plug-in Hybrid, e full electric), la Kia Niro è un crossover che da buona tradizione del marchio coreano punta tutto all’ottimo rapporto qualità prezzo.

Su questa vettura, infatti, la dotazione tecnologica è di tutto rispetto, e forte anche della caratteristica d’Oriente di comprendere molti optional fondamentale nell’allestimento base, spendendo il giusto si riesce a portarsi a casa un’auto completa e sicura, con 7 anni di garanzia.

Kia Niro Plug-in Hybrid 2020

Spaziosa, comoda, con un ampio parabrezza e un altrettanto ampio lunotto posteriore – quest’ultimo è ormai cosa rara nelle odierne tendenze stilistiche – la Kia Niro ibrida permette una buona riduzione dei consumi, con una media di circa 5,1 litri ogni 100k, o poco meno di 20km con un litro. Il tutto a un prezzo che parte, nell’allestimento Urban, da 28.250 euro. Di recente è stata presentata la nuova generazione con design completamente stravolto, che entrerà nel mercato nei prossimi mesi.

Auto Full Hybrid 2022: Honda Jazz

La Honda Jazz appare totalmente rinnovata nel design, e taglia drasticamente con il passato. Ora la vettura appare decisamente moderna soprattutto negli interni, che sono molto curati.

È decisamente simpatica e, pur rimanendo una delle ultimissime piccole monovolume sul mercato, presenta anche una versione crossover (chiamata Crosstar), per rimanere al passo coi tempi.

HONDA JAZZ 2020

Ma la vera novità della nuova versione della Jazz, bestseller del marchio nipponico, è la motorizzazione ibrida, con la stessa tecnologia sviluppata per la decisamente più grande CR-V Hybrid: un ibrido tutto concentrato sul motore elettrico, in cui quello termico funge quasi sempre da generatore per dare spinta e potenza, ed entrare solo in situazioni di necessità come velocità elevate o pendii ripidi. Per saperne di più, ecco la nostra prova! I prezzi partono da 22.850 euro. Honda Jazz

Auto Full Hybrid 2022: Renault Clio E-Tech Hybrid

Anche la Clio si fa ibrida! L’arrivo della nuova generazione della compatta francese non ha portato cambiamenti radicali a livello stilistico (squadra che vince non si cambia), ma le modifiche sono state tutte incentrate nella cura degli interni e soprattutto nello sviluppo di una motorizzazione full Hybrid finora inedita sulla gamma di un’auto che dagli anni 90 continua a rappresentare un successo per la casa della losanga.

Renault Clio

Due sono i motori elettrici che accompagnano il propulsore termico da 1.6 litri, e che creano un sistema di 3 motori che può funzionare sia in simbiosi che in parallelo. I motori elettrici sono alimentati da una batteria agli ioni di litio che ha capacità di 1,2 kWh, e la potenza totale è di 140CV. Un ibrido forte della tradizione elettrica di Renault (la gamma Zoe è presente da più di 10 anni sul mercato) e per questo pensato per funzionare in modalità solo elettrica per l’80% in città, rendendo questo sistema uno dei più intelligenti ed efficienti e lasciando il motore termico in contesti extraurbani. Una cosa che permette la riduzione di circa il 40% dei consumi e delle emissioni di CO2. I prezzi partono da 21.600 euro.

Auto Full Hybrid 2022: Toyota Corolla

Naturalmente la regina delle ibride non può mancare in questo elenco. La scelta, in caso di Toyota, è vastissima visto che banalmente comprende tutta la gamma, e arricchita anche di una Toyota Yaris Cross Hybrid lanciata di recente. La nuova Corolla resta una scelta molto concreta: una segmento C, presente anche in versione familiare station Wagon, che va a risolvere tutti i difetti di una Auris stilisticamente poco riuscita e con interni poco curati. Toyota riporta in auge il nome Corolla, una delle sue vetture più amate, e lo fa con un design veramente accattivante.

nuova Toyota Corolla prezzi

La nuova Corolla non rinuncia ad essere originale e particolare, con un frontale inedito fatto di un gruppo ottico largo e sottilissimo, accompagnato da un posteriore invece più tradizionale. Ma ciò che cambia sono gli interni, ora finalmente più rifiniti e appaganti dal punto di vista estetico. Ovviamente, la Corolla è ibrida in tutte le sue versioni e ha un prezzo che parte da 28.300 euro.

Auto Full Hybrid 2022: Hyundai Kona Hybrid

Un’altra coreana che, come la Niro, è stata sviluppata su una piattaforma inedita nata per ospitare una Kona endotermica, una Kona elettrica e, appunto, la Kona Hybrid, presentata lo scorso ottobre e l’ultima arrivata a chiudere la gamma. Tra l’altro, la Kona ha rinnovato un po’ il suo look, e ora ha un design, soprattutto frontale, ancora più moderno e personale.

Un Crossover cittadino, piccolo ma anche molto spazioso e con una dotazione tecnologica impressionante, introvabile in auto di pari prezzo e categoria. A partire dal display da 10,25’’ in 21:9 che primeggia nell’abitacolo, e la strumentazione completamente digitale e che integra l’innovativo sistema BlueLink sempre connesso per informare il proprietario di parcheggi, prezzi del carburante, distributori, ristoranti e quant’altro.

Auto Full Hybrid 2020

Colorata e accattivante, la Kona Hybrid è un’auto che punta ai giovani che ma che si adatta molto bene a tutti, con un consumo medio di 20km/l e un prezzo che parte da 27.400 euro.

Auto Full Hybrid 2022: Nuova Kia Sportage 2022

Tra le ibride del 2022 inseriamo sicuramente anche la nuova Kia Sportage, SUV medio del marchio coreano lanciato nel gennaio 2022 e in grado di farsi riconoscere subito per un design molto personale, secondo modello europeo a presentare un design secondo la nuova filosofia “Opposites United” lanciata con l’elettrica EV6

La Sportage Full Hybrid (esiste anche una variante plug-in che sarà introdotta nel corso dell’anno) offre una potenza combinata di 230 CV, con un sistema ibrido ben ingegnerizzato che in città permette ottimi consumi e sfrutta tutte le peculiarità dell’elettrico, come la frenata rigenerativa e la tanta coppia. La versione Full Hybrid è disponibile solo dall’allestimento Style in su, con prezzo che parte da 35.950 euro.

Auto Full Hybrid 2022: Lexus UX Hybrid

Essendo parte di Toyota, di cui rappresenta il marchio premium, Lexus non è certo mancante della tecnologia. La recente Lexus UX è di fatto uno dei modelli più accessibili per chi è in cerca del lusso giapponese, un crossover compatto da città dalle forme molto originali e particolari, come del resto la tradizione del gruppo nipponico ci insegna. Si fa notare, quindi, sia per l’aspetto estetico sia per l’abitabilità interna, mentre pecca un po’ nella capacità del bagagliaio (appena 220 litri), sacrificato proprio per rendere comoda la seduta anche posteriore.

Auto Full Hybrid 2020

Il motore è un 2.0 da 4 cilindri unito a un piccolo motore elettrico, che insieme permettono una potenza di 184CV, mentre i consumi sono di 18,9km/l. Un risultato ai vertici della categoria! Il prezzo parte da 37.400 euro.

Auto Full Hybrid 2022: Lynk & Co 01

Noi abbiamo provato la plug-in, ma anche la full hybrid, venduta a 35.000 euro full optional, se la cava bene. Basata sulla piattaforma CMA di Volvo, è parente della XC40, con cui condivide la sicurezza, ma si fa notare per un design particolarmente elaborato, e che omaggia Shanghai, e per essere disponibile solo in due colorazioni: o blu, o nera. Il motore eroga 197 CV, e il cambio è automatico a 7 rapporti.

Lynk&Co 01 PHEV

Ciò che distingue la 01 è anche la particolare formula di vendita: l’acquisto, o il noleggio a 500 euro al mese senza vincoli (paghi il mese che ti serve, e basta), danno accesso alla mebership, con cui si può condividere la propria vettura, ottimizzando i costi.

Auto Full Hybrid 2022: Toyota Yaris

La Yaris è tutta nuova: e nasce in versione esclusivamente ibrida. Un passo importante per una vettura compatta che per il marchio nipponico è una vera e propria best seller.

La nuova generazione, però, non cambia radicalmente solo nel design. Infatti, la Yaris di quarta generazione propone anche un nuovo powertrain ibrido, l’ultima evoluzione del collaudatissimo sistema Toyota: un motore 1.5 3 cilindri da da 91 CV abbinato a un motore elettrico da 80 CV, per una potenza totale di 116 CV. Qui la nostra prova su strada con i prezzi aggiornati.

Auto full hybrid: Hyundai Tucson

Una delle auto che mi sono piaciute di più nel 2021, la Hyundai Tucson Hybrid. Disponibile anche in una variante PHEV, la full hybrid coniuga tanto spazio interno, tecnologia e qualità dei materiali, con un comportamento alla guida davvero fluido e performante.

La potenza complessiva è di ben 230 CV, che grazie all’automatico doppia frizione e alle tre modalità di guida si possono sfruttare al meglio. Dalla sua, poi, ha un design molto particolare, uno dei primi a mostrare il nuovo corso stilistico “Sensous Sportiness” che sta pian piano arrivando su tutte le vetture del marchio. Il prezzo parte da 33.850 euro per l’allestimento XTech, già completo di tutta la tecnologia e i sistemi di sicurezza.

Auto Full Hybrid 2022: Renault Arkana E-Tech

Entra di diritto anche la Renault Arkana E-Tech (qui la prova), con la sua tecnologia ibrida derivata dalla formula 1 che porta ad avere un motore termico e due elettrici, per un’efficienza tra le migliori. La potenza combinata è di 145 CV, e in città si riesce andare in modalità EV per circa l’80% del tempo.

Renault Arkana E-Tech

Vettura espressione della nuova “Renaulution” voluta dall’italianissimo CEO Luca De Meo, si è fatta particolarmente apprezzare per la sua estetica modaiola e per un prezzo leggermente inferiore alle concorrenti, visto che si parla di 31.950 euro per l’allestimento Intens, uno dei due soli presenti insieme alla R.S. Line, entrambi top di gamma full optional.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram. Vi invitiamo a seguirci anche su Google News cliccate qui sotto per l’iscrizione gratuita!

google news