auto gpl

Incentivo Regione Lombardia su rottamazione e bollo auto per gpl e metano

Le esenzioni dal bollo auto e contributi rottamazione stanziati dalla Regione Lombardia.

2 marzo 2021 - 13:00

Se ieri avevamo parlato degli incenviti ecobonus di Regione Lombardia per l’acquisto di auto elettriche, vediamo oggi gli incentivi su rottamazione e bollo per le auto a metano e a gpl. Con la Legge di Stabilità regionale 2021-2023 e con Decreto 16657 del 31/12/2020 , Regione Lombardia ha stanziato per l’anno 2021 un fondo di € 675.000 per la demolizione di veicoli inquinanti, allo scopo di favorire e accelerare il rinnovo del parco veicolare.

Vediamo in dettaglio cosa prevede l’ecobonus per la rottamazione e per il bollo auto:

  • l’esenzione triennale dal pagamento della tassa automobilistica regionale in caso di acquisto, nell’anno 2021, di un’autovettura a uso privato, nuova o usata, di categoria emissiva Euro 5 o Euro 6, di cilindrata non superiore a 2000 cc, con alimentazione bifuel (benzina/GPL o benzina/metano), ibrida (benzina/elettrica) o a benzina. L’esenzione avviene quando viene demolito nel 2021 un veicolo inquinante di classe emissiva Euro 0 o 1 benzina, diesel o bifuel (benzina/metano o benzina/gpl), Euro 2, 3 o 4 diesel oppure bifuel gasolio/GPL o gasolio/metano omologato fino a Euro 4. L’esenzione è riconosciuta anche nel caso di autovettura acquisita in regime di locazione finanziaria o di noleggio a lungo termine.
  • un contributo di € 90 per la demolizione di veicoli aventi le caratteristiche tecniche di cui sopra. La rottamazione deve essere effettuata nel periodo compreso tra il 2 gennaio e il 31 dicembre 2021.

L’immatricolazione o la trascrizione dell’acquisto, in caso di usato, devono ricadere nel periodo compreso fra il 2 gennaio 2021 ed il 31 dicembre 2021.

Possono usufruire dell’esenzione triennale dal pagamento della tassa automobilistica regionale tutte le persone fisiche residenti in Lombardia, proprietarie o locatarie di autovetture di nuova immatricolazione oppure usate, acquistate nell’anno 2021, con le caratteristiche sopra descritte.

Possono usufruire del contributo di € 90,00 per la demolizione, persone fisiche e giuridiche proprietari di veicoli con le caratteristiche sopra indicate. La rottamazione deve essere effettuata nel periodo compreso tra il 2 gennaio e il 31 dicembre 2021.

 

Come si ottengono questi ecobonus?

Per ottenere gli incentivi è necessario effettuare queste operazioni, per altro molto semplici:

  • registrazione all’Area Personale Tributi con SPID o smart card (CRS/CNS) provvista di PIN;
  • compilazione e trasmissione tramite l’Area Personale Tributi, il modulo relativo alla richiesta del contributo di demolizione indicando il codice IBAN del c/c (bancario o postale) sul quale accreditare il contributo di € 90,00 per la rottamazione del veicolo di proprietà.

La richiesta deve essere trasmessa a partire dal 45° giorno successivo alla consegna del veicolo al demolitore.

 

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram.

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

polizia notifica di una multa

Autovelox in Lombardia: tutte le postazioni dal 18 al 24 Ottobre

Hongqi-E-HS9

Hongqi E-HS9: il suv elettrico cinese che si ispira a Rolls Royce e Velar

Volkswagen Tiguan Allspace 2021

Volkswagen Tiguan Allspace 2021 a partire da 39.500 Euro