Tesla Cyber X, l’ipotesi della “versione SUV” del Cybertruck

Robin Grant
28/12/2022

Tesla Cyber X, l’ipotesi della “versione SUV” del Cybertruck

In rete da un po’ di tempo sono comparsi i rendering di una fantomatica Tesla Cyber X, una versione SUV del pick up Tesla Cybertruck che dovrebbe finalmente debuttare nel 2023, a quasi 4 anni dalla presentazione.

Non sarebbe strano vedere un SUV su base Cybertruck: tra i produttori americani è molto comune usare la stessa piattaforma per un veicolo da lavoro e uno passenger molto simili tra loro. Pensiamo a Rivian, la cui R1S è la versione SUV del pick up elettrico R1T. Ma anche a Jeep che, al contrario, ha creato il Gladiator basandosi sulla Wrangler.

Tesla Cyber X si farà davvero?

Al momento, Tesla non ha annunciato un nuovo SUV basato sul Cybertruck, considerando anche quanto tempo ci sta mettendo a mettere in produzione il suo pick up. I nuovi modelli previsti, che arriveranno nel corso dei prossimi anni, sono la Roadster II, seconda generazione della sportiva a due porte che ha lanciato il marchio; e una vettura più piccola ed economica della Model 3.

Tesla Cyber X

Ad ogni modo, è probabile che Tesla stia pensando di usare la stessa piattaforma del Cybertruck per altri veicoli, visto che è la più recente. E, alla fine, ha sempre lanciato SUV per promuovere la piattaforma, conscia del maggiore successo sul mercato: è andata così per la Model X, derivata dalla Model S; e per la Model Y, derivata da Model 3.

Tesla Cyber X

Chi si immagina Tesla Cyber X, pensa che sia un SUV con tre file di sedili e fino a nove posti, quindi anche più grande della già spaziosa Model X, ma più economico. Rispetto alle forme morbide di tutte le vetture, però, qui sono riprese quelle ultra-futuristiche e squadrate del Cybertruck, ma con una forma “wagon” per ospitare le persone e creare un vero bagagliaio.

Le prestazioni, invece, dovrebbero essere simili a quelle del Cybertruck, che dispone di configurazioni fino a tre motori elettrici e autonomia complessiva di ben 800 km.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram. Vi invitiamo a seguirci anche su Google News cliccate qui sotto per l’iscrizione gratuita!

google news