Vent Superenduro Grigna: la e-bike dura e pura

Caterina Di Iorgi
04/12/2021

Vent Superenduro Grigna: la e-bike dura e pura

Vent Superenduro Grigna prende il nome da una delle montagne più famose dell’area lecchese. L’idea che ha permesso a Vent di lavorare su Grigna è molto semplice: salire in bici, percorrere i più impervi sentieri e scendere a capofitto e il più velocemente possibile dai sentieri anche più strong.

Vent Superenduro Grigna: caratteristiche

Vent Superenduro Grigna

Gli sforzi hanno prodotto una e-bike dura e pura con un telaio “scavato” per lavorazione meccanica a CNC con sospensioni a corsa lunga e con l’assistenza di un motore e di una batteria di lunga durata. Lo schema delle sospensioni ci permette di sfruttare al massimo l’efficienza del telaio per una direzionalità e una stabilità senza precedenti. Per questo motivo, Grigna è l’unica bici da enduro, da park, da trail a lunga distanza e da DH, tutto in uno.

Avvalendosi delle ultime tecnologie, Vent è stata in grado di creare una bici che non pesa più del dovuto, ha più autonomia e corsa delle sospensioni. Non ci sono compromessi in termini di cinematica delle sospensioni, geometria o per come si guida la bici. Si basa su una piattaforma di sospensioni completamente nuova, un design che è stato testato sulle biciclette prototipo con e senza motore e batteria. Ha dimostrato di essere vivace e attiva, ma senza compromettere l’efficienza della pedalata o la dinamica delle sospensioni.

Con 180 mm di escursione anteriore e posteriore, Vent Superenduro Grigna è anche l’unica e-bike con telaio in alluminio completamente lavorato a CNC al mondo. Grigna rispetta anche l’ambiente per l’alluminio riciclabile al 100% e viene completamente riutilizzato.
Vent Superenduro Grigna sarà sul mercato in tarda primavera 2022 ad un prezzo indicativo di 13.000 €.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram.

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.