Lynk & CO 01

Le Lynk&Co 01 stanno arrivando in Italia, e noi le abbiamo viste

Abbiamo visto da vivo le prime Lynk&CO che stanno per arrivare in Italia

23 agosto 2021 - 13:00

Ecco i primi modelli di Lynk&Co 01 in arrivo in Italia, avvistati su una bisarca durante il trasporto. Chi ci segue regolarmente si ricorderà di che in tempi non sospetti, più di due anni fa, avevamo parlato di Lynk&Co 03, berlina del marchio cinese che sfrutta lo stesso pianale CMA della Lynk&Co 01 e della Volvo XC40.

Ebbene, dopo la decisione di sbarcare in Europa con i primi preordini, il mese scorso era stato proprio il CEO Alain Visser, nel corso della nostra intervista, a raccontarci che insieme al suo team ha aveva iniziato a cercare a Milano il luogo più adatto per l’apertura del primo Club italiano dell’azienda.

Oltre l’acquisto c’è anche il noleggio “condiviso”

Ecco allora che dalle parole si passa ai fatti, con preordini che si sviluppano sostanzialmente su due scelte. La prima è una formula di noleggio a lungo termine, con una tariffa unica di 500 euro al mese tutto incluso, e con la possibilità di annullare l’abbonamento in qualsiasi momento, nonché di condividere il noleggio con altri membri della community per dividere la spesa. A chi vuole acquistare la vettura: richiede, quindi è richiesta, una caparra di 500 euro, che poi sarà sottratta dal prezzo finale dell’automobile, venduta a 35.000 euro.

Full Hybrid o Plug-in Hybrid, con accesso ai Club

Lynk&Co 01 full optional di serie, è disponibile sia con motorizzazione full hybrid al prezzo di 35.000 euro, o plug-in hybrid al prezzo di 41.000. Se certamente rimane la vendita, che si appoggia alla rete di Volvo, è vero che Lynk & Co punta al suo servizio “streaming”, la cosiddetta membership o noleggio senza impegno e in condivisione che come abbiamo accennato costa con 500 euro al mese. Incluso nel noleggio dell’auto auto, anche i servizi e l’accesso ai Club, e quindi ai loro eventi.

Puntano tutto sulla Mobilità

Lynk & Co segue Volvo per quanto riguarda la filosofia Volo sull’elettrificazione. Il debutto europeo prevede solo motori elettrificati come passaggio al futuro 100% elettrico. Anche per quanto riguarda i materiali è presente una vocazione ecologica: “La Lynk & Co 01 è l’unica auto con sedili rivestiti in EcoNYLL, un materiale ricavato da reti da pesca riciclate”.

Trattandosi, comunque, di un “abbonamento alla mobilità“, non è escluso che Lynk & Co metta a disposizione dei propri abbonati anche altri mezzi di mobilità, come per esempio le biciclette elettriche o monopattini elettrici.

 

—–

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando, o leggendo i nostri articoli sulle auto a metano, sugli scooter elettrici del 2021 o sui monopattini elettrici migliori del 2021.

 

 

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

polizia notifica di una multa

Autovelox in Lombardia: tutte le postazioni dal 18 al 24 Ottobre

Hongqi-E-HS9

Hongqi E-HS9: il suv elettrico cinese che si ispira a Rolls Royce e Velar

Volkswagen Tiguan Allspace 2021

Volkswagen Tiguan Allspace 2021 a partire da 39.500 Euro