Ecco le auto ibride Full Hybrid più economiche sul mercato con gli incentivi 2024 entrati in vigore a inizio giugno: modelli, caratteristiche, emissioni e prezzi.

A partire da giugno 2024 le auto ibride sono acquistabili con i nuovi incentivi: in questo articolo, vogliamo concentrarci in maniera particolare sulle auto Full Hybrid, che rientrano nella fascia di emissioni da 61 a 135 g/km di CO2. Questa tipologia di vetture diventa conveniente, se si rottama una vettura da Euro 0 a Euro 4, conditio sine qua non per ottenere il bonus.

Gli incentivi 2024 per le auto ibride Full Hybrid, come quelli per le vetture e i Suv termici, prevedono infatti uno sconto di 2000 euro in caso di rottamazione di un’auto Euro 3 o Euro 4 e di 3000 euro in caso di rottamazione di un’auto Euro 0, Euro 1 e Euro 2.

Vediamo quindi quali sono i modelli più convenienti con l’ecobonus, senza considerare le ulteriori promozioni proposte dalle varie Case. E’ sempre possibile consultare i fondi residui degli incentivi sul sito del Mise.

Le auto ibride più economiche con gli incentivi 2024

Dacia Jogger

Una delle auto ibride più economiche da acquistare con gli incentivi è la Dacia Jogger, monovolume a 7 posti del marchio romeno. La Jogger Hybrid 140 Expression offre tanto spazio e un sistema ibrido composto da un motore 1.6 benzina e un’unità elettrica, che garantiscono in totale una potenza di 140 Cv e emissioni di 106 g/km.

MODEL YEAR 2024 PER DACIA SANDERO STREETWAY, SANDERO STEPWAY E JOGGER
Image: Dacia

Il prezzo di listino è di 25.950 euro che, rottamando un’auto da Euro 0 a Euro 2, possono diventare 22.950 euro.

Mazda 2

Anche Mazda punta sull’ibrido e il modello più economico di questa categoria è certamente la Mazda 2. La versione entry level è caratterizzata da un motore benzina 3 cilindri in linea che, abbinato al propulsore elettrico, offre 116 Cv, con emissioni di 87 g/km. Il prezzo di listino parte da 24.990 euro, riducibili quindi a 21.990 euro con il bonus.

Mazda2 Hybrid 2024
Image: Mazda

Toyota Yaris

L’evergreen ibrida più economica della Casa giapponese è certamente la Toyota Yaris, acquistabile con gli incentivi auto a giugno 2024. Il prezzo di partenza della Yaris Hybrid Active è di 24.550 euro, che diventano 21.550 euro solo con i bonus statali, al netto delle promozioni del Costruttore.

Esterni nuova Toyota Yaris Hybrid 2024
Image: Toyota

Il sistema ibrido offre una potenza di 116 cavalli, con emissioni di CO2 di 87 g/km. A livello tecnologico, l’ultima generazione della Yaris beneficia di un upgrade importante, grazie alla presenza di serie degli equipaggiamenti del sistema Toyota Safety Sense.

Renault Clio E-Tech

Tra le auto ibride Full Hybrid da acquistare con gli incentivi spicca certamente la Renault Clio E-Tech, caratterizzata da un sistema composto da un motore benzina aspirato 1.6 da 91 Cv e due motori elettrici, in grado di offrire una potenza combinata di 143 Cv.

Renault Clio E-Tech Esprit Alpine
Image: Renault

La Renault Clio Full Hybrid E-Tech 145 Cv Evolution ha emissioni di 96 g/km e parte da un prezzo di listino di 22.350 euro, che arrivano con gli sconti offerti dagli incentivi a 19.350 euro.

MG3

L’auto Full Hybrid più economica da acquistare con gli incentivi auto 2024 è la MG3, modello di ingresso del marchio britannico, oggi di proprietà cinese. Stiamo parlando della MG 3 Hybrid+ Standard, che abbina ad un motore 1.5 benzina da 102 Cv l’unità elettrica, per una potenza complessiva di 194 Cv.

MG3 Hybrid
Image: Quotidiano Motori con OnePlus 12

Le emissioni di CO2 sono di 100 g/km, quindi la vettura rientra nel bonus. Il prezzo di partenza è di 19.900 euro che, con gli incentivi e la rottamazione di un’auto Euro 0, Euro 1 e Euro 2 diventano 16.900 euro.

Non perderti le ultime notizie e condividi opinioni ed esperienze commentando i nostri articoli:

• Iscriviti ai nostri canali Telegram e Whatsapp per gli aggiornamenti gratuiti.
• Siamo su Mastodon, il social network libero da pubblicità e attento alla privacy.
• Se preferisci, ci trovi su Flipboard e su Google News: attiva la stella per inserirci tra le fonti preferite!

 

Iscriviti al nostro canale Whatsapp e rimani sempre aggiornato!